Musica. Compositore siciliano Piero Sala torna con nuovi progetti per i cantanti dell’isola

Un uomo che ha musicato canzoni da 12 milioni di click su YouTube, dove Palermo è sempre al centro della scena, rivoluzionando un genere. La sa decisamente lunga sulle tendenze del mercato della musica che dalla Sicilia guarda al resto del mondo l’arrangiatore Piero Sala, ovvero il più prolifico tra i produttori musicali di Palermo e provincia.

Partendo dalla sua casa discografica, la Air music in via Alessandro Volta a Ficarazzi, Sala, 28 anni e diplomato al Conservatorio di Palermo in contrabbasso, ha intuito dove andava a parare il gusto musicale dei giovani e ha avuto la vincente intuizione di unire, alle parole dei brani neomelodici, il sound della dance.

E a parlare sono i risultati. Il brano “Vattene” del cantante Daniele De Martino – rivisto dal sound di Piero Sala – ha raggiunto 4 milioni di click:www.youtube.com/watch?v=VeapgfzFx48. La canzone di Rosy Ferri “Giuro che ti amo – anche questa passata dalle mani ricche di note di Sala – ha superato due milioni di visualizzazioni: www.youtube.com/watch?v=4O-LLLBB6fI. Tre milioni sono invece i navigatori che hanno visto “Non si fa” di Samuele, anche lui scoperto da Sala: https://www.youtube.com/watch?v=P4opzRp5V0s.

Non solo neomelodico – che Sala vanta di «avere rivoluzionato» – ma anche la dance inglese made in Palermo ha fatto il boom grazie al tocco da Re Mida di Piero sala. Un esempio è il brano “Revolution” di Skit 44, anche questo creato dalle mani magiche di Sala, con oltre 50 mila click:https://www.youtube.com/watch?v=hEqKPHD8lWE.

A questi artisti, tra le collaborazioni più recenti di Sala, si aggiungono anche Gianni Celeste, Tony Ferreri e Salvo Cappi.

Possiamo così classificare Sala, all’interno del nuovo mercato italiano, come un punto di unione tra Alexia per il ritmo, Paolo Jannacci per la fantasia, Fio Zanotti per la qualità. Insomma, un vero fenomeno della musica made in Palermo, che, partito dal basso, fa sempre più positivi proseliti.

«Sono il rivoluzionario della musica neomelodica – dice Sala – e voglio fare conoscere Palermo nel mondo, attraverso i suoi musicisti e i vari generi della musica, che per me non hanno segreti. Perché lo faccio con cuore, professionalità e passione».

Per parlare o prenotare una sessione col maestro Piero Sala, basta telefonare al 3891809640, mandare un messaggio tramite la pagina Facebook della casa discografica Air music all’indirizzo: www.facebook.com/airmusicpierosala o mandare una mail a pierosala@hotmail.it.

Print Friendly, PDF & Email