Music for Life, tornano i concerti di Palermo Classica: dal 2 agosto al 6 settembre nell’atrio dello Steri

palazzo steri
palazzo steri

Palermo Classica avvia l’estate, anche se con una formula “da camera”, con ingressi contingentati e recital “intimi”. “Era importante esserci – dice Mimmo Salerno che firma la rassegna – ma non possiamo organizzare un festival come quello dell’estate scorsa alla Gam; non nell’anno in cui avremmo celebrato sia il nostro decimo compleanno che il 250° anniversario della nascita di Beethoven. Rimandiamo i festeggiamenti, e ripartiamo con lo stesso spirito con cui siamo nati”. Nel chiostro dello Steri, da domenica 2 agosto al 6 settembre, ogni sera alle 21, si srotoleranno sette recital pianistici con protagoniste giovani promesse della musica internazionale, racchiusi sotto il titolo simbolico “Music For Life”.

Alcuni dei concertisti saranno anche protagonisti di incontri con il pubblico, al Mak Mixology, dentro la Galleria delle Vittorie (via Maqueda), raccolti sotto il titolo “Meeting Art Music”: il primo si è svolto lo scorso 26 luglio con il pianista siciliano Joe Costantino, ed il sassofonista olandese Puck and Friends, con performance per la sezione Incontri d’Arte. 

Allo Steri: domenica 2 agosto, alle 21, sarà la pianista ucraina Violina Petrychenko ad inaugurare il festival con un omaggio romantico a Beethoven, Schumann, Mendelssohn-Bartholdy e Shamo; e si unirà poi alla violinista sua conterranea Kateryna Kostiuk e al clarinettista russo Vitalii Nekhoroshev per formare il Trio Sérénade ed esibirsi il 6 agosto.

Toccherà poi alla beniamina della rassegna, la biondissima pianista russa Sofia Vasheruk (12 agosto), seguita dal duo di piano a quattro mani formato da Onofrio Claudio Gallina e Andrea Vizzini (18 agosto) che hanno scelto un programma prezioso che schiera Satie, Debussy, Fauré, Ravel e Poulenc; la pianista rumena Axia Marinescu arriva il 25 agosto e si dedicherà a scorribande mediterranee e ai fantastici tanghi di Piazzolla, mentre la collega estone Kristi Kapten il 30 agosto, ha scelto Mozart e Beethoven, e suonerà con il Palermo Classica String Quartet; ensemble che accompagnerà anche la pianista greca Nefeli Mousoura, a cui sarà affidata la chiusura il 6 settembre. Anzi, la Mousoura arriverà prima in Sicilia, visto che con la violinista tedesca Margarita Nastouli, accompagnate da un trio d’archi, apre il secondo programma di concerti nell’atrio di Palazzo Branciforte, iniziativa gratuita che già l’anno scorso ha ottenuto un grande successo, costruita con la Fondazione Sicilia. Otto concerti, non solo recital pianistici come l’anno scorso, ma anche trii e quartetti.  

I concerti allo Steri inizieranno sempre alle 21. I biglietti costano 9,50 euro, l’intera rassegna 45 euro. Sono acquistabili presso l’Accademia Palermo Classica in via Paolo Paternostro, 94; online sul circuito CiaoTickets.com; la sera stessa del concerto allo Steri. Info: 091.332208 | 348.8697632 | palermoclassica.it.

PROGRAMMA

2 agosto | ore 21

Violina Petrychenko

Piano Recital

L. van Beethoven | To the distant beloved, Op. 98

R. Schumann | Phantasiestücke per pianoforte, Op. 12

F. Mendelssohn-Bartholdy | Le Romanze senza parole

S. Rachmaninov | Vocalise

I. Schamo | Pictures of Russian the painters

6 agosto | ore 21

Trio Sérénade

Recital

W.A. Mozart | Trio in Mi bemolle maggiore “Kegelstatt Trio”, K498

D. Milhaud | Suite per violino, clarinetto e pianoforte, Op. 157b

F. Poulenc | Suite for clarinetto, violino e pianoforte

P. Schoenfield | Cafe Music 2.Andante moderato

D. Shostakovich | Cinque pezzi per due violini e pianoforte (arr. per clarinetto)

R. Cafolla | Mota Perpetuo, Tango per Tre

12 agosto | ore 21

Sofia Vasheruk

Piano Recital

F. Mompou | Paysages | I. La fuente y la campana  | II. El Lago

S. Rachmaninov | Etude-Tableaux n. 4 in Re minore, Op.33

J. Brahms | Intermezzo n. 16, Op.118

S. Barber | Excursions n.1, Op.20

J. Lésar | Secret

F. Schubert | Menuet and Trio, D.600/610

G. Gershwin | Preludio in Si bemolle maggiore

J. Haydn | Sonata n. 59 in Mi bemolle maggiore, Hob.XVI/49

V. Drozdoff | Au tombeau de Rachmaninof: Dies irae – Epitaphe – Psalmodie du printemps

S. Rachmaninov | Preludio in Si bemolle maggiore, Op.23

18 agosto | ore 21

Onofrio Claudio Gallina & Andrea Vizzini

Piano recital a quattro mani

E.Satie | Troi morceaux en form de Poire

G. Faure | Dolly

M. Ravel | Ma mere l’Oye

C. Debussy | Petite Suite – Six Epigrafe Antiques

F. Poulanc | Sonata

25 agosto | ore 21

Axia Marinescu

Piano recital

I. Albeniz | Suite spagnola no.1 Op. 47 (frammenti) | Granada – Sevilla – Asturias

M. Ravel | Alborada del gracioso

C. Debussy | La puerta del vino – Soirée dans Grenade

L.M. Gottschalk | Souvenir de Porto Rico

A. Piazzolla | Adios Nonino – Libertango

30 agosto | ore 21

Kristi Kapten

Palermo Classica String Quartet

Piano Quartet

W.A. Mozart | Piano Quartet n. 2 K 493

L. van Beethoven | Trio n. 1 in Re maggiore, Op. 70 

6 settembre | ore  21

Piano, Nefeli Mousoura

Palermo Classica String Quartet

Piano Quartet

L. van Beethoven | Sonata n. 31 in La bemolle maggiore, Op. 110

F. Chopin | Piano Concerto n. 1 in Mi minore, Op. 11 (Chamber version)