Mùfara Fest. Escursione naturalistica guidata sulle Madonie

#noteadaltaquota: un festival a 1860 metri d’altezza - domenica 20 ottobre (ore 10,30): benvenuto autunno

Da queste parti è tutto ramato. I colori sono quasi violenti, le foglie nascondono le venature. L’autunno sulle Madonie è un mondo a sé, tutto appare ovattato, più dolce, morbido, come in attesa. Visitare questi luoghi con una guida d’eccezione come Antonio Mirabella, permette di scoprire un paesaggio inedito.

Sarà il naturalista a condurre – domenica prossima (20 ottobre) con partenza alle 10,30, ritrovo al cancello della Forestale di Quacella, 5 chilometri sopra Polizzi Generosa – l’ultima escursione del #MùfaraFest. E sarà sempre lui a condurre alla scoperta dei 30 esemplari, unici al mondo, di Abies nebrodensis, l’abete endemico delle Madonie, che qui si erge come un cavaliere a guardia del suo tesoro.

Sarà un vero viaggio dentro quell’enorme giardino botanico e faunistico che è la Quacella e da lì, si proseguirà verso il Vallone degli Angeli. L’escursione lungo il sentiero permetterà di immergersi in un ambiente particolare, assolutamente unico per peculiarità geologiche; se si è fortunati, è possibile incontrare animali selvatici, mentre Mirabella indicherà specie botaniche endemiche.

Giunti a Vallone Madonna degli Angeli, sarà lo stesso Antonio Mirabella, che ha partecipato al progetto ”Life Natura 2000”, a simulare le azioni di impollinazione che ha già effettuato sugli abeti delle Madonie per conto dell’Università di Palermo e dell’Ente Parco delle Madonie, per salvare la specie dall’estinzione. Si raggiungeranno le piante n.22 e 30.

L’escursione durerà circa 3 ore. Difficoltà intermedia. Si consiglia di indossare abbigliamento sportivo, scarpe da trekking, portare con sé una giacca a vento e una felpa, essere forniti di acqua e snack. Costo: 8 euro. Bambini under12 gratis.

Info: 347.260 76 60.

Print Friendly, PDF & Email