venerdì, 12 Luglio 2024
spot_img
HomeculturaMondello, la regata dei pattìni e le esibizioni dei cani-bagnini. La Guardia...

Mondello, la regata dei pattìni e le esibizioni dei cani-bagnini. La Guardia costiera ausiliaria presenta nuovo mezzo anfibio per salvataggi

Le acque del golfo di Mondello “teatro” di una regata di pattìni di salvataggio. A partire dalle 15,30, prima edizione del memorial “Sara Spera – Gli angeli del mare”: in gara i bagnini degli stabilimenti balneari di Mondello e dell’Addaura, del lido dei carabinieri di Isola delle Femmine, più un equipaggio proveniente da Siracusa. Partenza dal molo Lauria a Valdesi, arrivo al porticciolo di Mondello. La manifestazione – organizzata dalla Sns (Società nazionale di salvamento), dalla Sics (Scuola italiana cani da salvataggio), dalla Mondello Italo-Belga, dall’Ombelico del mondo e dalla Guardia costiera ausiliaria – è dedicata alla memoria di Sara Spera, direttrice della sezione di Palermo della Sns, scomparsa lo scorso anno a causa di un male incurabile.
Al termine della regata, presso l’antico stabilimento balneare di Mondello, si terrà una dimostrazione in mare dei baywatch a quattro zampe della Sics. Saranno quattro le unità cinofile (cani e conduttori) impegnate nelle simulazioni di salvataggio.
Subito dopo, la Guardia costiera ausiliaria presenterà un innovativo hovercraft, che avrà in uso gratuito (su affidamento dell’azienda produttrice) per le operazioni di salvataggio. L’hovercraft è un mezzo anfibio, che si muove su un “cuscino d’aria”, adatto sia nelle attività di sicurezza a mare sia in quelle di terra. Per la prima volta verrà utilizzato in Sicilia.

CORRELATI

Ultimi inseriti