Maratona di Palermo e ‘Da Capo a Capo’, le variazioni della viabilità in città

Ecco tutte le strade del capoluogo siciliano interessate alle manifestazioni di sabato 17 e domenica 18 novembre

Mappa Maratona del 18 novembre

La Polizia Municipale ha reso noto che, domenica 18 novembre, è prevista la “XXIV Maratona di Palermo” con partenza e arrivo dallo Stadio delle Palme “V. Schifani”, e che coinvolgerà alcune strade del centro città e di Mondello.

Sono previste alcune limitazioni alla circolazione, ovvero la chiusura al transito veicolare dalle ore 7 alle ore 15:30, e comunque fino al termine della maratona; e l’istituzione dei divieti di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, che scatteranno solo in viale del Fante dalle ore 16 di sabato 17 novembre alle ore 17 di domenica 18 novembre, mentre in tutte le altre strade del percorso soltanto domenica 18 dalla mezzanotte alle ore 15:30 e comunque sino al termine della manifestazione.

Saranno inoltre istituiti i sensi unici di marcia nelle vie Scrofani, B. Verona, Mater Dolorosa, e Teti.

Il personale della Polizia Municipale presente sul percorso assicurerà il regolare svolgimento della manifestazione e la necessaria assistenza agli utenti.

Inoltre, da sabato 17 novembre fino a domenica 18 novembre si svolgerà nel quartiere Capo la manifestazione “Da Capo a Capo” che prevede passeggiate lungo le vie del quartiere con performance musicali, teatrali, di danza e laboratori per bambini. La viabilità cittadina sarà modificata nella zona di via Porta Carini e in via Beati Paoli.

Sabato 17 e domenica 18 novembre. La viabilità nel dettaglio

Dalle ore 15 del 17 novembre alle ore 01:00 del 18 novembre, e dalle ore 7 alle ore 15 del 18 novembre, per la manifestazione “Da Capo a Capo” sarà attuata l’O.D. 1514/2018. Le strade interessate:

via Porta Carini, intero tratto: chiusura al transito veicolare e divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati;

via Beati Paoli, intero tratto: chiusura al transito veicolare e divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati;

piazza Beati Paoli, intera piazza esclusi i prolungamenti delle vie Judica e Gioiamia che restano transitabili. Chiusura al transito veicolare e divieto di sosta con rimozione coatta.

Domenica 18 novembre 2018

per la XXIV Maratona di Palermo vigerà l’O.D. 1481/2018 che interesserà:

viale del Fante, nel tratto compreso tra piazza Salerno e Case Rocca, con divieto di sosta e rimozione coatta, ambo i lati, dalle ore 16 del 17 novembre alle ore 17 del 18 novembre e comunque sino al termine della manifestazione, eccetto i mezzi dell’Organizzazione;

chiusura al transito veicolare dalle ore 7 alle ore 15:30, e comunque fino al termine della Maratona;

viale del Fante, tratto compreso tra sede viaria compresa tra Stadio “V. Schifani” e Stadio “R. Barbera”;

via Case Rocca, tratto compreso tra viale del Fante e viale Ercole;

viale Ercole, intero tratto;

viale Diana, tratto compreso tra viale Ercole e piazza Leoni;

piazza Leoni, chiusura la transito veicolare nel tratto interessato al passaggio degli atleti in ingresso ed in uscita del Parco della Favorita;

Quando possibile, sarà consentito l’attraversamento dei veicoli provenienti da via Leoni in direzione Stadio e degli eventuali residenti del tratto tra via A. Cassarà e piazza Leoni;

via dell’Artigliere, semicarreggiata lato piazza Don Bosco, nel tratto compreso tra le piazze Vittorio Veneto e Leoni;

via del Granatiere, intero tratto compreso tra piazza V. Veneto e via G.le A. Di Giorgio;

piazza Vittorio Veneto, tratto compreso tra le vie Libertà e dell’Artigliere che sarà transennato, e percorso dagli atleti in doppio senso di marcia;

via della Libertà, tratto compreso da piazza Vittorio Veneto alle piazze Castelnuovo/R. Settimo (carreggiata centrale);

via Ruggero Settimo, tratto compreso da piazza R. Settimo a via Cavour;

via Maqueda, tratto compreso da via Cavour a piazza Villena;

piazza Villena;

via Vittorio Emanuele, da piazza Villena “Quattro Canti” a Porta Nuova;

corso Calatafimi, tratto compreso tra Porta Nuova e piazza Indipendenza, per 3 metri (lato Palazzo Reale) con percorso degli atleti transennato;

piazza Indipendenza, tra corso Calatafimi e ingresso Cappella Palatina, per 3 metri (lato Palazzo Reale – Bastione di S. Pietro);

piazza del Parlamento;

piazza Vittoria, tra via del Bastione e via V. Emanuele (i veicoli provenienti da via Cadorna, all’intersezione con via del Bastione, effettueranno obbligo direzionale a sinistra in direzione piazza Indipendenza);

via Vittorio Emanuele, da piazza Vittoria a via Roma;

piazza Villena;

via Maqueda (sarà transennato il percorso degli atleti all’intersezione con le vie Battisti e Trieste. I veicoli provenienti dalla via Battisti, avranno obbligo direzionale a destra all’intersezione con via Maqueda in direzione delle piazze Sant’Antonino e Giulio Cesare);

via Trieste, tratto compreso da via Maqueda a via Pavia;

via Roma, tratto compreso da via Trieste a via Cavour, lungo la corsia riservata “contromano”;

via Cavour;

via Villaermosa, tra via Cavour e via Rosolino Pilo;

via Rosolino Pilo, intero tratto;

viale Diana, tra piazza Leoni e viale Margherita di Savoia;

via della Favorita;

viale Margherita di Savoia, da viale Diana (Tenuta Real Favorita) a via Mater Dolorosa, ed il tratto da via Mater Dolorosa a piazza Valdesi, carreggiata lato monte;

via Monte Ercta, da viale Margherita di Savoia e per 250 m.;

viale delle Palme, da viale Margherita di Savoia a viale Principessa Maria (i veicoli provenienti dal Lungomare Cristoforo Colombo in direzione viale delle Palme dovranno svoltare per viale Principessa Maria);

via Principessa Giovanna, da viale delle Palme a viale Regina Elena;

viale Regina Elena, da viale Principessa Giovanna a via Teti (esclusa);

piazza Valdesi, da viale Margherita di Savoia a viale Regina Elena;

viale Ercole, dalla Statua d’Ercole fino al Piazzale antistante la Palazzina Cinese, ovvero a piazza dei Quartieri;

piazza dei Quartieri;

ingresso villa Niscemi, in direzione Viale Ercole.

Tali provvedimenti sono validi dalla mezzanotte alle ore 15:30 e comunque sino al termine della manifestazione del 18 novembre. Per quanto concerne i divieti di sosta, opereranno su:

piazza Vittorio Veneto;

via dell’Artigliere, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;

via del Granatiere, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;

via del Bersagliere, chiusura al transito veicolare, in corrispondenza di via dell’Artigliere (i soli residenti, durante la manifestazione, potranno transitare in doppio senso di circolazione con sbocco su piazza Don Bosco);

via Brigata Verona, tra piazza V. Veneto e viale Campania, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, e senso unico di marcia da piazza V. Veneto a via Sicilia, dalle ore 9 alle ore 12, e comunque fino al termine della manifestazione (tratto compreso tra via Sicilia e viale Campania dalle ore 9 alle ore 12, e comunque fino al termine della manifestazione, senso unico di marcia, eccetto i veicoli dei residenti delle vie Brigata Verona e Sicilia);

via Saverio Scrofani, da via M. D’Azeglio a via Libertà, dalle ore 9 alle ore 12, e comunque fino al termine della manifestazione con senso unico di marcia;

via Cavour, tra le vie Roma e Villaermosa, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;

via Villaermosa, tra le vie Cavour e Rosolino Pilo, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;

via Turati (i veicoli provenienti da piazza Sturzo potranno continuare la marcia sulla laterale di mare di via Libertà);

via Paternostro, da via N. Garzilli a piana Castelnuovo, chiusura al transito veicolare;

piazza Sant’Oliva, da via N. Garzilli a piazza Castelnuovo, chiusura al transito veicolare;

via Vittorio Emanuele, da via Roma a piazza Villena, chiusura al transito veicolare, eccetto ai veicoli dei residenti;

piazza Vittoria, tra piazza del Parlamento e via Vittorio Emanuele, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, e chiusura al transito veicolare nel tratto tra via Cadorna e piazza del Parlamento, eccetto i residenti;

corso Alberto Amedeo, obbligo a destra all’incrocio con corso Calatafimi, per piazza Indipendenza;

piazza Indipendenza, da corso Re Ruggero a corso Calatafimi, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; all’intersezione con il corso Calatafimi (lato Palazzo Reale), obbligo di svolta a sinistra, per corso Calatafimi;

corso Calatafimi, da via Vittorio Emanuele e piazza Indipendenza, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;

via Trieste, da via Maqueda a via Pavia, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;

via Narciso Cozzo, chiusura al transito veicolare;

via Francesco Guardione, tra via Roma e via Villaermosa, chiusura al transito veicolare;

via Rosolino Pilo.

Si autorizza il transito in deroga ai provvedimenti in vigore (O.D. 1040 del 17/06/2005 e O.D.111 del 13/07/2006); divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, in:

via Roma, nel tratto antistante il palazzo delle Poste, divieto di sosta con rimozione coatta;

viale Delle Palme, da viale Margherita di Savoia a viale Principessa Maria, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;

via Principessa Giovanna, da viale delle Palme a viale Regina Elena, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;

via Regina Elena, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;

piazza Valdesi, divieto di sosta con rimozione coatta;

viale Margherita Di Savoia, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati  (i veicoli che transitano in direzione centro città, avranno l’obbligo direzionale a destra all’intersezione con via Mater Dolorosa);

via Principe di Scalea, da via Teti a viale Galatea, dalle 8 alle 13 e comunque fino al termine della manifestazione, istituzione del doppio senso di marcia;

via Teti, dalle ore 8 alle ore 13, e comunque fino al termine della manifestazione, istituzione del senso unico di marcia in direzione viale Regina Elena;

piazza dei Quartieri;

via della Favorita, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;

via Mater Dolorosa, divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati (da viale Margherita di Savoia a piazza Pallavicino, dalle 9 alle 12 e comunque fino al termine della manifestazione, istituzione del senso unico di marcia);

via Paolo Giaccone, chiusura la transito veicolare, eccetto i veicoli dei residenti, che potranno transitare “a passo d’uomo” con acceso da via Camarina.

 

 

Print Friendly, PDF & Email