Manifesta 12, domani il passaggio di consegne della Biennale a Marsiglia

Nel suo ultimo giorno di apertura, la Manifestazione organizza una cerimonia al Teatro Garibaldi. Ecco anche gli ultimi appuntamenti tra sabato 3 e domenica 4 novembre

Uno dei momenti inaugurali di Manifesta 12 ai Quattro Canti di Palermo

Domani, domenica 4 novembre, alle ore 20, al Teatro Garibaldi di Palermo, si terrà la cerimonia ufficiale per il passaggio di consegne da Manifesta 12 Palermo a Manifesta 13 Marsiglia.
La cerimonia vedrà protagonisti il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando,  l’assessore alla Cultura della Città di Marsiglia, Marie-Hélène Feraud-Gregori, e la Direttrice di Manifesta Biennial, Hedwig Fijen.

La tredicesima edizione della biennale si terrà infatti nella città francese dal 7 giugno al 1 novembre 2020.

Per quanta concerne gli ultimi appuntamenti in calendario, fino a domenica 4 novembre, il Teatro Garibaldi, l’Orto Botanico ed altri luoghi de Il Giardino Planetario. Coltivare la Coesistenza, ospiteranno proiezioni, conferenze e dibattiti pubblici, workshop e performance.

Inoltre, Manifesta 12 ha annunciato un programma di eventi pensati per l’ultimo weekend della Biennale, parte sia del programma principale, che dei programmi degli Eventi Collaterali e 5x5x5. (Il progetto parte del 5x5x5 Rover chiuderà i battenti con un Orbital Music Relé DJ-set alla Chiesa S. Mattia ai Crociferi, domenica 4 novembre dalle 22 in poi).

Tra gli eventi di questo week end, oggi 3 novembre, alle 18, a Palazzo Butera si terrà la performance Fruit Cocktails all’interno dell’installazione Theatre of The Sun dei Fallen Fruit. Dalle 18 alle 21, gli artisti de Il Traffico presenteranno una performance a Palazzo Sambuca. Inserita nella settima edizione del festival I-design, Beyond Borders, continuerà con i tanti eventi organizzati in diversi luoghi della città, e tutti incentrati sul tema della contaminazione culturale nelle pratiche contemporanee del design.

La performance Radio noMade in Arberia del collettivo noMade si terrà al Teatro Mediterraneo Occupato anche il 4 novembre alle 16:30.

Domenica 4 novembre, alle 10:30, il Goethe Institut Palermo e l’Institut Français Palermo organizzeranno una passeggiata filosofica parte de The Sicilian Garden as a Metaphor, e gli artisti Santo Graziano e Peppino Re di Blind Walk effettueranno una visita guidata dell’Orto Botanico con uno dei Giardinieri di Manifesta 12.

A chiudere i battenti di Manifesta 12 anche una tavola rotonda, al teatro Garibaldi, incentrata sull’impatto e il lascito della biennale a Palermo, che precederà le consegne simboliche da Manifesta 12 a Manifesta 13. La tavola rotonda avrà luogo domenica 4, a partire dalle ore 17, e vedrà tra i relatori l’assessore alla Cultura di Palermo, Andrea Cusumano, la direttrice di Manifesta Biennial Hedwig Fijen e il Direttore generale di Manifesta 12, Roberto Albergoni.

Il teatro Garibaldi, sede ufficiale di Manifesta 12

Per l’ultimo giorno di Manifesta 12 Palermo, infatti, il Teatro Garibaldi diventerà una vera e propria agorà, uno spazio aperto al dibattito pubblico e alla partecipazione attiva con The Coexistence Assembly, la tavola rotonda moderata da Andrés Jaque e Chiara Cartuccia.

Per il momento conclusivo del 4 novembre, alle ore 21, Manifesta 12 Palermo celebrerà la sua dodicesima edizione e gli interventi sul territorio che hanno contraddistinto la bienniale, con un DJ-set di Invernomuto al Teatro Garibaldi di Palermo. Il DJ-set seguirà la presentazione dell’ultimo capitolo di Black Med, commissionato dalla biennale per Il Giardino Planetario. Coltivare la Coesistenza.

AGGIORNAMENTO

In segno di lutto verso le famiglie delle nove vittime della tragedia avvenuta a Casteldaccia, e delle altre persone decedute nelle ultime ore nel palermitano a causa delle alluvioni e del maltempo, la Conferenza Stampa, prevista per lunedì 5 novembre 2018 è stata cancellata.