lunedì, 17 Gennaio 2022
spot_img
HomeSiciliaMaltempo in Sicilia, aggiornamenti sulla circolazione ferroviaria

Maltempo in Sicilia, aggiornamenti sulla circolazione ferroviaria

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha completato i lavori di ammodernamento delle stazioni di Tusa e S. Stefano di Camastra, sulla linea ferroviaria Messina - Palermo

Per l’eccezionale ondata di maltempo che sta interessando gran parte della Sicilia, la circolazione ferroviaria è fortemente rallentata o sospesa su alcune linee.

Interrotte da ieri mattina, a causa dei danneggiamenti provocati dalle forti piogge, la Canicattì-Agrigento, fra Grotte e Racalmuto e la Palermo-Agrigento, fra Cammarata e Acquaviva; rallentamenti sulla Palermo-Punta Raisi, sempre a causa dei guasti provocati dal maltempo, fra Isola delle Femmine, Carini e Piraineto.

Per mancanza alimentazione da parte del fornitore dell’energia, sospesa la circolazione anche sulla Caltanissetta-Gela, nella tratta Falconara-Gela.

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono al lavoro per ripristinare la funzionalità in sicurezza delle linee.

In corso da parte dell’impresa di trasporto la riprogrammazione dell’offerta ferroviaria, con servizio sostitutivo di bus compatibilmente con le condizioni della viabilità stradale.

TUSA E S. STEFANO DI CAMASTRA, COMPLETATI I LAVORI DI AMMODERNAMENTO

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha completato i lavori di ammodernamento delle stazioni di Tusa e S. Stefano di Camastra, sulla linea ferroviaria Messina – Palermo.

Gli interventi hanno interessato il fabbricato viaggiatori, le banchine (adesso alte 55 centimetri per consentire un migliore accesso ai treni), le pensiline, i sottopassi e i relativi ambiti di accesso (rampe, scale e ascensori). Effettuati anche l’upgrading dei sistemi di informazione al pubblico e la sistemazione delle aree esterne.

L’investimento complessivo per le opere realizzate è di circa 2,5 milioni.

Con la riqualificazione di Tusa e S. Stefano di Camastra – che segue quella delle stazioni di Pollina e Caronia realizzata lo scorso mese di agosto – proseguono gli interventi previsti dal “Contratto Istituzionale di Sviluppo per la realizzazione della direttrice ferroviaria Messina – Catania – Palermo”, sottoscritto tra il Ministro per la Coesione Territoriale, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Regione Siciliana, Ferrovie dello Stato Italiane e Rete Ferroviaria Italiana.

CORRELATI

Ultimi inseriti