venerdì, 16 Aprile 2021
spot_img
HomeculturaLibrOvunque, un progetto inclusivo con corsi di formazione e iniziative nelle 8...

LibrOvunque, un progetto inclusivo con corsi di formazione e iniziative nelle 8 circoscrizioni palermitane

Palermo. LibrOvunque è un progetto inclusivo che prevede dei corsi di formazione e delle iniziative in tutte le otto circoscrizioni cittadine con l’obiettivo di aumentare il bacino di lettori, in rete con gli eventi culturali della città.

LibrOvunque è un progetto cofinanziato dal Cepell (Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni Culturali) e realizzato dal Comune di Palermo in collaborazione con la rete degli aderenti al Patto per la Lettura a partire da partners istituzionali – Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, Università degli Studi di Palermo, Ufficio scolastico Provinciale, Arcidiocesi di Palermo, Camera di Commercio di Palermo – fino a tutti i soggetti, pubblici e privati che vedono nel libro e nella lettura una risorsa per il futuro.

LibrOvunque, per promuovere le proprie attività, si avvarrà del supporto delle biblioteche pubbliche e private presenti nelle otto circoscrizioni cittadine, delle scuole e di tutti coloro che proporranno progetti originali e innovativi per la diffusione del libro e della lettura. I primi mesi di realizzazione del progetto saranno destinati alla formazione attraverso la realizzazione di cinque webinar gratuiti condotti da specialisti nel settore, che potranno essere seguiti da max 100 partecipanti per ciascuno.

I 5 corsi di formazione gratuita avranno i seguenti temi:

Organizzazione dei servizi culturali (principi di biblioteconomia e sistemi di catalogazione bibliotecaria e di inventariazione archivistica; la normativa di settore, statale e regionale; conservazione e valorizzazione; le biblioteche tra analogico e digitale; gestione del patrimonio e sue possibilità di fruizione: dalla biblioteca per i cittadini alla biblioteca con i cittadini); Organizzazione e promozione di eventi culturali (programmazione e pianificazione strategica; come si organizza un evento: ideazione, progettazione, produzione e promozione, analisi e case history di progetti culturali specifici per la promozione del libro); Tecniche di accoglienza e gestione eventi, studia come sviluppare rapporti e connessioni con la comunità di riferimento nella gestione di eventi dedicati a diversi target di lettori. Utile a chi voglia apprendere nozioni teoriche e pratiche per relazionarsi con la variegata utenza delle biblioteche e Istituti di cultura, venendo incontro anche alle esigenze inespresse; Comunicazione (Comunicare la biblioteca: comunicazione tradizionale VS comunicazione multimediale, metodi e strumenti; la comunicazione interculturale; strategie di comunicazione social, principi di Storytelling); Fund raising e pianificazione (modalità di raccolta fondi; Pianificazione e ottimizzazione delle risorse per lo specifico contesto delle biblioteche; principi di fund raising: strategia e strumenti; progettazione, realizzazione e rendicontazione; social media marketing; strumenti di rilevazione, i questionari di customer satisfaction).

Al termine di ciascun corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione, rilasciato dal Comune di Palermo.

Le iniziative di Librovunque verranno realizzate in ciascuna delle otto circoscrizioni palermitane, e le iniziative avranno tematiche diverse in relazione all’identità culturale di ognuna di esse: La multiculturalità, per creare ponti tra culture differenti; La letteratura del viaggio, tipica di città marinare quali Palermo; Le emozioni, quale terapia in grado di incidere positivamente sul proprio animo; La legalità, la storia e la memoria, per risvegliare l’interesse e il senso di appartenenza ad una comunità; Il suono, la musica di cantautori e autori siciliani, per stimolare attraverso la musica l’amore per una città, come Palermo, ricca di cultura e tradizioni; Le tradizioni, i riti, gli usi e i costumi della città popolare e legata al suo passato; La natura, l’ecologia e il futuro, per risvegliare le coscienze e l’amore per ciò che ci circonda; I libri, la didattica, i percorsi del sapere, l’uomo e la scienza, quale motore per lo sviluppo culturale di una città in continua crescita.

Gli interessati potranno proporre un progetto culturale autoprodotto ed autofinanziato che verrà inserito all’interno della programmazione annuale LibrOvunque. Inoltre, i progetti verranno promossi e/o pubblicati sui canali istituzionali social del Comune di Palermo, dell’Assessorato alle Culture, della pagina “Palermocittàchelegge” e sul sito, pagina Facebook e profilo Instagram “Librovunque”.

Per informazioni: librovunque.it – info@librovunque.it.

Le istanze dovranno pervenire, almeno 30 giorni prima della realizzazione dell’evento e comunque non oltre il 30 novembre 2021 all’indirizzo di posta elettronica: info@librovunque.it

Dalla pagina comune.palermo.it/noticext.php?cat=2&id=30499 sarà possibile scaricare l’avviso, lo schema di adesione, la liberatoria ed il modulo per la presentazione dell’istanza.

CORRELATI

Ultimi inseriti