Le Notti del Monsù a Villa Filippina: il programma dal 24 al 28 luglio

Le notti del monsù a villa Filippina - Palermo

Continuano Le Notti del Monsù, rassegna musicale estiva del Monsù Villa Filippina, l’area ristoro immersa nel verde dell’omonimo parco cittadino di piazza San Francesco di Paola 18, che ogni settimana, prevede serate da trascorrere ascoltando musica jazz, cantautorato, pop, musica etnica. Previste anche serate a tema e scientifiche, con osservazioni del cielo stellato, della luna e dei pianeti. Ingresso gratuito con obbligo di consumazione. Per info e prenotazioni tavoli chiamare al 328 366 95 49.

Si parte mercoledì 24 luglio, alle 20.00, con il ModCafè Summer 19 a Villa Filippina, l’aperitivo e live organizzato da ModCafè e ModWear che ogni mercoledì si svolgerà all’interno del Monsù Villa Filippina. Per conoscere il programma potete visitare l’evento su www.facebook.com/events/372930573624363/). Dalle ore 22:00, il Monsù ospiterà la preview del Tango Fest.

Si prosegue giovedì 25: in occasione dello spettacolo “Il Libro della giungla” del Teatro Savio, che si svolgerà nell’area teatro, presso il Monsù si potrà cenare con un particolare menù bimbi. L’area aprirà alle ore 19:30, dando a tutti la possibilità di trascorrere piacevoli ore di relax prima dello spettacolo che avrà inizio alle ore 21:30.

Venerdì 26, dalle 20:30, aprirà con i suoi aperitivi e i suoi cocktail per poi dare spazio alle sonorità balcaniche e world music con il dj selector dJ aJde, che proporrà un mix di suoni vari e vasti: French Dub, Calypso Classic,  Sweet old Ska, Afro, Afrobeat, Reggae from Maghreb, Balkan Hip hop.

Sabato 27 luglio Parco Villa Filippina si fa in tre: al Monsù sarà la volta di una serata dedicata al flamenco con la Compagnia Ziryab (Marcello Savona – chitarra e voce, Armando Fiore – percussioni, Floriana Patti – ballerina) che condurrà il pubblico, sempre dalle 21:30, nella calda Andalusia con il suo spettacolo “Flamencura” con musiche tratte dalla migliore tradizione gitana. Dalle 20:00, il Planetario di Palermo, visto lo straordinario successo dello scorso 20 luglio, in occasione del 50° anniversario dello sbarco sulla luna, replicherà la serata con uno spettacolo sotto la cupola, dedicato al cielo estivo, con la visione di pianeti e stelle, osservazioni con i telescopi e visite al LEM. Dalle ore 19 verrà inaugurata una mostra mercato d’arte curata dall’Albatros art Gallery di Parma che sarà visitabile, fino al 4 agosto, dalle 17 alle 24.

La settimana si conclude domenica 28 con il concerto del Trio palermitano That’s All formato da Filippo Cannino alla voce, Felipe Prefetti alla batteria e Massimo Calì al basso. Insieme esplorano e rivisitano la Black Music, genere musicale che racchiude un sound con ritmi e sfumature caratterizzate da i più importanti generi musicali come il Jazz, il Soul, il Blues, il Funk, il Reggae. Il repertorio è arricchito con molte delle canzoni più famose, tratte da grandi artisti nazionali internazionali, tra i quali: Stevie Wonder, Areta Franklin, George Benson, Prince.

Print Friendly, PDF & Email