Le Donne tra i Beati Paoli e prossime tappe Palermo Misterica e a luci rosse, ed ancora Belladonna per i nuovi eventi Tacus

Ecco l'appuntamento odierno con Tacus a Palermo, ed i prossimi che si svolgeranno il 7, 8 e 9 agosto

Belladonna
Belladonna ... locandina

Giovani fanciulle, madri amorevoli, ammalianti seduttrici e spietate avvelenatrici: domenica 2 agosto TACUS ripropone “LE DONNE TRA I BEATI PAOLI”, la passeggiata raccontata antropologico – letteraria del ciclo “Luigi Natoli”, che, partendo dalla centrale storia dei Beati Paoli, si concentra sui personaggi femminili del romanzo, analizzandone la storia e i tòpoi letterari. Da Violante a Gabriella, da Peppa la Sarda ad Aloisia, un viaggio “in rosa” nell’universo narrativo natoliano. Sullo sfondo, una Palermo d’antan, fatta di ardenti passioni, tragiche morti, rapimenti e sinistri complotti. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 20:45 a piazza Porta Carini (ingresso Mercato del Capo). Il contributo a sostegno
dell’iniziativa è di €3 soci TACUS – €5 non soci. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al 320.2267975 (anche via WhatsApp).

Filtri d’amore, malocchio ed altre storie di ordinaria magària. Venerdì 7 agosto, l’associazione di promozione sociale TACUS Arte Integrazione Cultura ripropone un nuovo appuntamento con PALERMO MISTERICA. MAGIA, MISTERO ED ESOTERISMO, la passeggiata raccontata
storico-antropologica sulle forme e i linguaggi della magia popolare siciliana, tra antichi rituali e formule incantatorie. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 21 a Villa Bonanno (via Vittorio Emanuele – lato Questura). DURATA EVENTO: 1h e 45min circa. CONTRIBUTO: €3 soci TACUS – €5 non soci. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: 3202267975 (anche via WhatsApp).

Una Palermo licenziosa e maliziosa, fatta di passioni clandestine, meretrici, donne di mal’affare, lenoni e case chiuse. Sabato 8 agosto TACUS organizza un nuovo appuntamento con PALERMO A LUCI ROSSE, la passeggiata raccontata sul tema della prostituzione a Palermo. Un itinerario storico antropologico – dall’epoca delle Veneri ericine agli anni della Legge Merlin – sui luoghi del meretricio, arricchito da storie, aneddoti e tante curiosità sull’evoluzione di un vero e proprio fenomeno sociale, sui costumi sessuali della Sicilia e sulla condizione femminile dentro e fuori le case di tolleranza. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 21 a piazza San Domenico. Il contributo a sostegno dell’iniziativa è di €3 soci TACUS – €5 non soci. Prenotazione da effettuarsi telefonicamente al 320.2267975 (anche WhatsApp) entro 48h dall’evento.

Domenica 9 agosto l’Associazione di promozione sociale TACUS Arte Integrazione Cultura propone invece un nuovo appuntamento con “BELLADONNA”, la passeggiata raccontata dal taglio storico-antropologico dedicata a medichesse, guaritrici di campagna, mammàne, streghe e avvelenatrici: un mondo al femminile che passa dalla raccolta, allo studio, alla
sofisticazione delle erbe, in equilibrio perfetto tra il sanare e il maleficare. Dagli antichi ricettari, ai processi per stregoneria, un viaggio tra magia terapeutica e stregoneria, pratiche di guarigione e potenti veleni. Sullo sfondo il Collegio medico e il temuto Tribunale della
Santa Inquisizione. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 20:45 a piazza Santo
Spirito (gradinata Mura delle Cattive). Il contributo a sostegno
dell’iniziativa è di €3 soci TACUS – €5 non soci. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al 320.2267975.

In ottemperanza alle linee guida nazionali e regionali anti Covid-19, l’attività si svolgerà
attraverso nuove modalità di partecipazione. Il gruppo sarà contingentato e sarà possibile aderirvi esclusivamente su prenotazione da effettuarsi telefonicamente al 320.2267975 (anche WhatsApp) entro 48h dall’evento. Sarà necessario indicare i dati (nome, cognome e recapito) di ogni partecipante che, in caso di necessità, saranno messi a disposizione delle autorità sanitarie competenti. Per l’intera durata dell’evento si dovrà mantenere sempre una distanza interpersonale di 1,5 metri e assicurarsi di avere con sé mascherina e gel igienizzante a base alcolica. Bisognerò restare a casa se in presenza di sintomi simil influenzali come tosse e/o raffreddore o di temperatura corporea superiore ai 37.5°. In caso di disdetta contattare la segreteria entro 24h dall’evento al fine di consentire la partecipazione ad altri utenti.

L’evento è da considerarsi come un racconto itinerante. Non è una visita guidata, si snoda totalmente in esterna e non prevede ingressi a siti monumenti e/o affini. Data e orario indicati sono suscettibili di variazione. In caso di anomalie e/o imprevisti lo staff si riserva di
annullare e/o posticipare l’evento dando tempestiva comunicazione ai partecipanti.

TACUS Arte Integrazione Cultura:
info@tacus.it – tacus.it