mercoledì, 1 Dicembre 2021
spot_img
HomearteLa strada, dal film di Federico Fellini, con una collettiva al Convento...

La strada, dal film di Federico Fellini, con una collettiva al Convento del Carmine di Marsala

Dal 4 al 19 settembre 2021, Opening sabato 4 settembre, ore 18.00

Scoprire con meraviglia che tutte le cose che ci circondano sono importanti, anche le “pietre” come le “stelle”, ritrovarsi stupiti e incantati osservando quel viso con la “testa da carciofo” che ha fatto di Gelsomina (Giulietta Masina), la donna/bambina del film “La strada”, un personaggio solenne e universale. La sua sottomissione al ruolo di clown si pone come offerta in sacrificio alla singolarità umana rappresentata da Zampanò (Anthony Quinn), rude saltimbanco di un circo itinerante. L’incontro tra Gelsomina e il Matto (Richard Basehart), avviene in una notte silenziosa, tra incanto e meraviglia; anche lui una strana creatura, in equilibrio tra il suo essere acrobata sospeso su un filo, in bilico tra la vita e la morte e il suo vivere in “strada”.

Il 2020, è stato l’anno del centenario della nascita di Federico Fellini, un nome che “evocava un certo stile, un certo atteggiamento verso il mondo”, scriveva Martin Scorsese nel suo saggio intitolato “Il maestro”. Federico Fellini, è stato più di un regista, “era più grande della sua stessa arte”.

La mostra collettiva “La Strada”, a cura di Gianna Panicola, ideata nel 2019 e rinviata per l’emergenza sanitaria da Covid-19, vuole essere un omaggio a chi ha fatto del cinema un’arte, poesia, filosofia, ma soprattutto desidera, attraverso lo sguardo, la sensibilità e il talento di 10 artisti, offrire diversi punti di lettura, diverse aperture, diversi ingressi attraverso linguaggi altrettanto differenti.

Scrive la curatrice: «L’idea di realizzare una mostra collettiva ispirata al film “La strada”, è stata dettata da una scelta visiva, dalla ricchezza poetica e figurativa che offre, ho subito associato al film gli artisti da me scelti. Per Federico Fellini la fonte di ispirazione del film è stata visiva prima che narrativa, lui stesso ha dichiarato: “Ci sono idee che nascono tutte in una volta sotto forma di immagine, tutto questo fu molto evidente per il personaggio di Gelsomina”. La strada è la creazione di uno stile cinematografico lirico, poetico unico, concentrato sulla forza dell’immagine capace da sola di suscitare fascino emotivo. Da una particolare interpretazione da parte degli artisti sono emersi vari “sentimenti”, legati alla propria visione del film che è intima visione del profondo».

Gli artisti protagonisti sono: Antonino Gaeta, Bianca Giacalone, Marta Mariano, Antonio Mauro, Antonio Gregorio Maria Nuccio, Linda Sofia Randazzo, Salvo Rivolo, Linda Saporito, Igor Scalisi Palminteri, Tiziana Viola-Massa.

La mostra collettiva d’arte contemporanea “La strada”, verrà inaugurata sabato 4 settembre 2021, alle ore 18.00, presso le sale G. Cavarretta e Zerilli del Convento del Carmine di Marsala, nel rispetto delle norme anti COVID-19. È obbligatoria la prenotazione telefonica al numero 0923 713822.

Il progetto gode del patrocinio del Comune di Marsala e dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Trapani, partner Officine delle ArtiLaboratorium VeneziaTrileggo.

GLI ARTISTI:

Antonino Gaeta

Bianca Giacalone

Marta Mariano

Antonio Mauro

Antonio Gregorio Maria Nuccio

Linda Sofia Randazzo

Salvo Rivolo

Linda Saporito

Igor Scalisi Palminteri

Tiziana Viola-Massa

LA MOSTRA COLLETTIVA

Titolo: La strada

Ideazione e curatela: Gianna Panicola

Opening: 4 settembre 2021 | ore 18.00

Dal 4 al 19 settembre 2021

Sede: Convento del Carmine | Piazza Carmine – 91025 Marsala

Orari di visita: da martedì a domenica ore 10:00 – 13:00 e 18:00 – 20:00; lunedì chiuso

Ingresso: Libero

Obbligatorio il dispositivo di protezione e il Green Pass.

CORRELATI

Ultimi inseriti