giovedì, 25 Luglio 2024
spot_img
HomeevidenzaLa prevenzione dei tumori al seno, diminuisce la percentuale di mortalità

La prevenzione dei tumori al seno, diminuisce la percentuale di mortalità

È sempre più evidente che la prevenzione è l’arma vincente nella battaglia contro il cancro. Secondo i dati del Ministero della Salute, il tumore alla mammella ha un’alta incidenza, classificandosi al primo posto tra le 5 neoplasie più frequenti.

Si può correttamente affermare che se le donne, fin da giovani, vengono educate alla regolare pratica diagnostica, la prevenzione permette di sconfiggere il tumore della mammella nell’oltre il 90% dei casi.

Grazie alla ricerca per la diagnosi e la cura del cancro al seno, si sono ottenuti importanti risultati, che nel nostro Paese hanno consentito di incrementare la percentuale di sopravvivenaza, passando dal 78% dal 1992 all’88% di oggi. Un aumento percentuale che si trasforma in un reale incremento di decine di migliaia di vite salvate.

Ogni anno, il mese di ottobre viene dedicato all’iniziativa “Ottobre Rosa” per sensibilizzare le donne all’anticipazione diagnostica del cancro al seno.

Così come in tutte le città italiane, l’ASP di Palermo e provincia, per tutto il mese di ottobre, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione promossa dall’Assessorato regionale della Salute, nei propri centri screening e con camper itineranti, consente di effettuare gratuitamente la mammografia alle donne, di età compresa tra 50 e 69 anni.

Nonostante in Sicilia il tasso di mortalità per cancro alla mammella sia inferiore alle altre regioni, continua a rappresentare la prima causa di morte nelle donne (un caso su sei di morte per tumore).

La dottoressa Daniela Pitarresi, referente ASP per lo screening mammografico, al GCPress ha detto: “Quello della mammella è il tumore più frequente nelle donne, ma la diagnosi con lo screening mammografico permette di ridurre di molto il tasso di mortalità. Tale esame, più efficace attualmente disponibile, deve essere effettuato ogni due anni, sempreché il soggetto non sia una paziente con diagnosi accertata e per la quale l’esame deve essere effettuato ogni anno”.

“La mammografia – conclude la dottoressa Pitarresi – permette di scovare il tumore in una fase pre-clinica, ovvero quando non ancora palpabile e indolente, consentendo, se necessario, la rimozione con trattamenti chirurgici poco invasivi”.

Quindi, individuare il tumore alla mammella in fase iniziale, consente il ricorso al trattamento chirurgico può elevare la probabilità di guarigione e, in alcuni casi, preservare l’aspetto estetico della donna, elemento psicologico da non sottovalutare.

Per prenotare la mammografia, basta chiamare il numero verde 800833311 oppure inviare una mail all’indirizzo coscreening@asppalermo.org.

Domenica prossima 23 ottobre, l’Open Day dei centri screening mammografico (8.30-13.30) è in programma: all’Ospedale “vecchio” di Carini (Piazza San Francesco 1), all’Ospedale “vecchio” di Cefalù (via Aldo Moro 1) e al Poliambulatorio di Lercara Friddi (via Calì).

Prossimi appuntamenti:

  • 22 Ottobre GODRANO camper itinerante
  • 30 Ottobre ore 8:30/13:30 centri fissi di
  • PALERMO, Villa delle Ginestre – Via Castellana,145
  • PARTINICO, P.O. Civico – Via Circonvallazione, 1
  • BAGHERIA, Poliambulatorio – Via B. Mattarella, 82
  • 30 Ottobre ore 8:30/17:30 centro fisso di
  • TERMINI IMERESE, P.O. Cimino – Via Salvatore Cimino, 2
  • 6 NOVEMBRE GRATTERI camper itinerante
  • 12 NOVEMBRE FICARAZZI camper itinerante

I presidi fissi dell’ASP Palermo in cui eseguire le mammografie sono:

  • PALERMO : Ex Ipai – Via Carmelo Onorato 6
  • PALERMO : Ospedale Ingrassia – Corso Calatafimi 1002
  • PALERMO : P.T.A. Albanese – Via Papa Sergio 1
  • PALERMO : Villa delle Ginestre – Via Castellana 145
  • PALERMO : Poliambulatorio Centro – Via Giuseppina Turrisi Colonna 51
  • BAGHERIA : Poliambulatorio – B. Mattarella 82
  • CARINI : Ospedale Vecchio – Piazza S. Francesco 1
  • CEFALU’ : Ospedale Vecchio – Via Aldo Moro 1
  • CORLEONE : P.O. dei Bianchi – Via Don G. Colletto 25
  • LAMPEDUSA : Poliambulatorio – Contrada Gregale
  • LERCARA FRIDDI : Poliambulatorio – Via F. Calì
  • PARTINICO : P.O. Civico – Via Circonvallazione 186
  • PETRALIA SOTTANA : P.O. Madonna dell’alto – Contrada S. Elia
  • TERMINI IMERESE : P.O. S. Cimino – Via S. Cimino 2
CORRELATI

Ultimi inseriti