sabato, 27 Novembre 2021
spot_img
HomeculturaLa "MELIca corale" a Palazzo delle Aquile inaugura la stagione dei concerti...

La “MELIca corale” a Palazzo delle Aquile inaugura la stagione dei concerti del Comune di Palermo

In un Atrio Monumentale eccezionalmente affollato, ha preso il via, Domenica 7 Dicembre, la seconda edizione della rassegna dei “Concerti a Palazzo delle Aquile”, organizzata dagli Amici della Musica, col patrocinio del’Amministrazione e della Presidenza del Consiglio comunale di Palermo. A fare gli onori di casa a Palazzo delle Aquile il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Orlando presente insieme ad una rappresentanza di consiglieri comunali.
Il Presidente ha sottolineato l’importanza che riveste l’iniziativa che “avvicina l’Amministrazione alla città, favorendo anche la fruizione dei Palazzo delle Aquile, che è simbolo della città e della partecipazione democratica.”

Il Calendario prevede otto concerti domenicali (sempre alle ore 11.30) fino al prossimo 2 febbraio.
Ad aprire la rassegna il coro “MELIca corale”, nato nel 1998 nell’ambito del Laboratorio musicale del Liceo Classico “Giovanni Meli” di Palermo e interamente costituito da alunni delle diverse classi del Liceo.
Nato nel 1998 nell’ambito del Laboratorio musicale del liceo classico “G.Meli” di Palermo, il coro “MELIca corale”, interamente composto da alunni di diverse classi del liceo, conta una cinquantina di elementi dai 14 ai 18 anni e studia sotto la guida dei maestri Antonella Terzo (direttore del coro) e Giuseppe Messina (pianista accompagnatore e maestro collaboratore). Ha partecipato a numerose manifestazioni musicali e culturali pubbliche palermitane di prestigio e ha eseguito concerti per associazioni culturali e musicali ed enti pubblici di Palermo, in Italia ed all’estero. Ha partecipato a diversi concorsi corali, rassegne nazionali e internazionali, classificandosi sempre al primo posto nella sua categoria. Sensibile alle problematiche sociali, ha eseguito anche concerti di solidarietà per enti pubblici, per associazioni benefiche e per la ricerca scientifica. A tal proposito, nell’ambito del progetto “la Scuola in ospedale”, ha eseguito un concerto presso la biblioteca del reparto del centro Ustioni dell’Ospedale civico di Palermo e inoltre, in collaborazione con gli Amici della musica, ha eseguito un concerto per i detenuti, presso il carcere Ucciardone, a favore della promozione della musica in ogni ambiente sociale, sotto il nome di “Musica e solidarietà”. A novembre scorso ha partecipato alla settimana della cultura a Palermo, dando il suo contributo artistico con un concerto presso Palazzo Alliata di Villafranca, che ospita un ricco tesoro artistico internazionale, per l’occasione fruibile alla città.
Il suo repertorio di canti spazia dal classico, al pop, dal folk al jazz senza limiti stilistici e musicali, – «consapevoli del fatto che la Musica è un linguaggio universale che non ha confini storici e geografici».

Oggi – ha commentato il sindaco Leoluca Orlandoabbiamo vissuto una nuova giornata positiva nel percorso culturale della nostra città. Il mio apprezzamento va agli Amici della Musica che hanno dato vita anche a questa seconda edizione e la partecipazione di cittadini palermitani e turisti conferma l’autorevolezza di questa rassegna che ci accompagnerà fino all’inizio di febbraio”.
Per la maestra Antonella Terzo si è trattato anche di “Una vetrina di canti, diversi per stile e genere, che hanno accompagnato visitatori e cittadini, alla visita del palazzo della città, sposando un connubio artistico e musicale di bellezza straordinaria”.

Ringrazio la maestra Antonella Terzo e Biagio Urso per la preziosa collaborazione giornalistica.

CORRELATI

Ultimi inseriti