giovedì, 9 Dicembre 2021
spot_img
HomeculturaLa cantautrice siciliana Giulia Mei parteipa al Premio dei Premi a Faenza

La cantautrice siciliana Giulia Mei parteipa al Premio dei Premi a Faenza

 Sicilia protagonista il 30 settembre a Faenza al “Premio dei premi”, concorso riservato ai vincitori dei premi italiani di canzone d’autore intitolati a cantautori scomparsi.

 A rappresentare l’isola, oltre i Tamuna e i Pupi di Surfaro, sarà la cantautrice  palermitana Giulia Mei, che parteciperà in qualità di vincitrice del Premio Alberto Cesa 2017. La Mei, pianista, compositrice e autrice di tutte le proprie canzoni, porterà a Faenza, davanti al prestigioso Meeting Degli Indipendenti, la propria originale musica. Una musica che, come spesso lei stessa ha affermato, «viene dal cuore, e che parla di emozioni, una canzone sincera per chi è la vita che vuole sentirsi raccontare», la stessa fame di vita che muove “Tutta colpa di Vecchioni”, una sorta di manifesto programmatico che ispira il percorso della cantante e che è il singolo di apertura del suo album di esordio, registrato a Roma sotto la produzione artistica di Edoardo De Angelis.

L’appuntamento è alle 20 al Teatro Masini di Faenza. Una giuria composta da addetti ai lavori – tra questi Alberto Salerno –  e giornalisti decreterà un vincitore, che si aggiudicherà un premio di 500 euro, più un pacchetto promozionale a cura de L’Altoparlante e uno spazio promozionale nei canali del Mei.

Nella serata si esibiranno in veste di ospiti Braschi, Gianluca Secco e Leo Folgori, che presenteranno i loro nuovi lavori, mentre come padrino sarà sul palco Brunori Sas, premiato dal Mei con il Pimi 2017 come Artista Indipendente dell’Anno.

 Il Premio dei Premi è ideato e realizzato da Giordano Sangiorgi con la consulenza artistica di Enrico Deregibus. La prima edizione del festival e’ dedicata alla memoria di Nanni Svampa.  L’ingresso è gratuito

CORRELATI

Ultimi inseriti