Io non scappo. Al Teatro Golden di Palermo, lo spettacolo contro la mafia

Dramma in due atti scritto da Giovanna Allotta

Martedì 21 maggio alle ore 21 al Teatro Golden di Palermo, la compagnia teatrale de “Il Tesoro Ritrovato” metterà in scena “Io non scappo”, dramma in due atti scritto da Giovanna Allotta, autrice e regista dell’opera. All’interno della compagnia teatrale recitano attori normodotati e diversamente abili insieme, senza differenze né barriere.

Lo spettacolo parla soprattutto alle nuove generazioni e le esorta a non dimenticare e a portare avanti gli insegnamenti di grandi uomini che hanno perso la vita per combattere la mafia. Uno spettacolo che fa riflettere sui concetti di cittadinanza attiva, giustizia e responsabilità individuale, sulla responsabilità e il dovere di tutti di continuare l’esempio che ci hanno lasciato Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Antonino Caponnetto, Peppino Impastato e gli altri martiri delle mafie italiane. Nel dramma Io non scappo, la storia è ambientata nella realtà siciliana attuale. E’ una denuncia forte dei mali sociali: la disoccupazione, l’indifferenza, la mafia.

Per tutta la durata del dramma, sembrano averla vinta, fino alla fine, l’egoismo, la crudeltà, l’opportunismo, la mafia, ma nelle battute finali, un barlume di lucidità e una dignità ritrovata, fanno sperare in una nuova vita e in un mondo migliore. Perché nessuno può perdere la speranza, o tutti i grandi uomini che hanno lottato saranno morti invano. Uno spettacolo intenso e appassionato, che fa riflettere ed emoziona tutti.

Il ricavato dello spettacolo sarà devoluto al progetto sociale “Autonoma-Mente” dell’associazione per la realizzazione di una struttura che permetterà ai ragazzi diversamente abili di gestire una fattoria sociale ed essere autonomi e indipendenti anche economicamente.

Costo biglietto 10 euro – Per info e prenotazione: botteghino del Teatro Golden di via Terrasanta, 60 oppure Giovanna Allotta 3296427135/ 3459257424

Print Friendly, PDF & Email