Internazionali femminili di tennis: poche ore al via alle qualificazioni.

PFedCup 2013 - azzurre bagno in piscina con barazzuttialermo 06.07.2013 – Ancora poche ore ed oggi, prenderà il via, al Country Club Palermo di Via dell’Olimpo, la XXVI edizione degli Internazionali femminili di tennis  ItaliacomOpen che mette in palio montepremi per 235mila dollari. Oggi scenderanno in campo per la qualificazione al tabellone principale 32 atlete tra le quali nove tenniste italiane. Sui cinque campi in terra rossa si svolgeranno  sedici partite del primo turno del tabellone dal quale lunedì usciranno le quattro tenniste da ammettere al torneo principale.
Per le italiane, tante giovanissime ma solo due parrebbero meritevoli di un testa di serie, la romana Anastasia Grymalska, che sarà opposta ad un’altra azzurra Giulia Gatto Monticone , e la cagliaritana Anna Floris che affronterà la tedesca Kimmelmann.
La sfortunata rumena Alexandra Dulgheru, 24 anni, reduce da incidenti che ne hanno rallentato l’avanzata nel ranking, n. 26 al mondo solo due anni fa, e la 31enne spagnola Arantxa Parra Santonja, potranno essere le possibili protagoniste di questa gara di qualificazione.

Ieri sono arrivate a Palermo le beniamine di casa Sara Errani e Roberta Vinci, rispettivamente numeri 1 e 2 del tabellone principale, che sono subito scese in campo per riprendere confidenza con la terra rossa, Ieri pomeriggio le azzure hanno fatto visita al centro federale di Citta’ del Mare a Terrasini e si sono intrattenute con gli allievi che frequentano i corsi estivi organizzati dalla Federtennis.

Ninni Ricotta