Incontro su “La funzione del Console onorario nel territorio”

Chi è il Console Onorario?”, ”cosa fa?” Sono questi i quesiti ai quali si è data una risposta durante l’incontro pubblico dal titolo “La funzione del Console onorario nel territorio: aspetti pratici e giuridici”.

L’iniziativa, organizzata dal Corpo consolare di Palermo, dal Dipartimento di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali e allo Studio legale Palmigiano, si è svolta stamattina, a partire dalle 10, nell’Aula Falcone del Dipartimento dell’Università degli Studi di Palermo.

Si è discusso delle situazioni che vengono affrontate dai Consoli onorari e delle attività di promozione, come, per esempio, l’assistenza ai cittadini dei Paesi rappresentati, delle navi battenti bandiera straniera, degli eventi culturali, dei collegamenti aerei e degli scambi economici e commerciali.

L’incontro è stato introdotto e moderato dal Antonello Miranda, Ordinario di Diritto Privato Comparato dell’Università degli Studi di Palermo. Saluti del Prof. Alessandro Bellavista, Direttore del Dipartimento e Delegato del Rettore Fabrizio Micari, della Dott.ssa Maria Vittoria Ministeri,  Vice Prefetto di Palermo, dell’Assessore Andrea Cusumano, in sostituzione del Sindaco e del  Decano del Corpo Consolare di Palermo, Irene Salcher-Cillari.

Sono intervenuti Carlo Curti Gialdino, Ordinario di Diritto dell’Unione europea e docente di Diritto diplomatico e consolare dell’Università La Sapienza di Roma, il quale ha illustrato gli aspetti giuridici del tema e Alessandro Palmigiano, Console onorario della Repubblica di Lituania per la Regione Siciliana e titolare dello Studio legale Palmigiano, il quale ha parlato di casi concreti. Erano presenti gli studenti dei licei Cannizzaro e Galilei.

Ampio spazio è stato dato al dibattito, alle domande ed alla disamina del rapporto con le istituzioni.

Print Friendly, PDF & Email