Immigrazione, eletto nuovo presidente Anolf Trapani

Giusy Lazzara e Maurice Eriaremhien
Giusy Lazzara e Maurice Eriaremhien

E’ Giusy Lazzara, trapanese, 43 anni, il nuovo presidente Anolf Trapani. E’ stata eletta al termine del comitato direttivo dell’Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere della Cisl, che si occupa dell’assistenza agli immigrati di varie etnie a carattere volontario. Un’attività fondamentale ancor più nel territorio trapanese dove la popolazione immigrata è cresciuta del 5 per cento negli ultimi anni.

Per il ruolo di co presidente una conferma, quella di Maurice Eriaremhien, 27 anni, nigeriano.  “Il nostro obiettivo è potenziare i nostri servizi – spiega Giusy Lazzara presidente Anolf Trapani -,  verrà avviato infatti al più presto lo sportello che sarà aperto tutte le mattine, offriremo assistenza sui permessi di soggiorno, la carta soggiorno, consulenze fiscali, e attiveremo anche una sorta di database sui cittadini stranieri che si rivolgono, a noi dove inserire i dettagli sulle condizioni loro e delle famiglie per comprenderle meglio e indirizzare la nostra attività verso le esigenze più pressanti. Fondamentale come sempre sarà – aggiunge Lazzara – l’interlocuzione con le istituzioni locali proprio per cercare di migliorare soprattutto le politiche sociali e dell’accoglienza, che racchiudono gran parte delle richieste che ci giungono”. “L’Anolf ha grandi margini di crescita – commenta Leonardo La Piana segretario Cisl Palermo Trapani  -, e siamo certi che i nostri servizi, con la nuova sede che inaugureremo nei nostri locali in piazza Ciaccio Montalto, risponderanno sempre di più alle esigenze dei nostri amici immigrati. Contineremo a valorizzare la mission dell’associazione accompagnando i nostri assistiti nei processi di integrazione nella società, nel mondo del lavoro,  tutto nel segno dell’accoglienza, dell’ascolto, della promozione, della coesione sociale e della mediazione culturale”.

Print Friendly, PDF & Email