Illuminazione: riparazioni in viale Regione Siciliana e zona San Ciro. Riaccesi oltre 100 punti luce

Un’altra riparazione, eseguita su un guasto determinato da un calo di isolamento, ha permesso di riaccendere i circa 80 punti luce della zona del Foro Italico e traverse, alimentati dal circuito “Foro Umberto”

regione siciliana san ciro
regione siciliana - san ciro

Ritorna in funzione l’illuminazione di Foro Umberto I e quella del tratto di viale Regione Siciliana in uscita dall’autostrada Palermo-Catania, strada interessata anche da un intervento più ampio di riaccensione punti luce. Gli operatori di AMG Energia hanno ripristinato il funzionamento di oltre un centinaio di punti luce nell’ambito delle attività di manutenzione ordinaria che vengono costantemente eseguite sugli impianti di pubblica illuminazione.

In particolare, un lungo intervento di manutenzione ordinaria, durato più di due settimane, ha permesso la risoluzione di un guasto di lunga durata nel tratto di viale Regione Sicilia in uscita dall’autostrada Palermo-Catania compreso fra il ponte di via Giafar-via San Ciro, la rotonda di via Oreto e la zona di Santa Maria di Gesù. L’intervento, che ha richiesto l’esecuzione di scavi, per rintracciare i guasti presenti in diversi punti del circuito di alimentazione San Ciro/Regione Siciliana, ha consentito la riattivazione di 27 punti luce.

“A completamento della riparazione è stata eseguita un’attività accurata di verifica, ripristino e sostituzione, se non funzionanti, di trasformatori e corpi illuminanti – spiega il presidente di AMG Energia, Mario Butera –. Sono tutte quelle attività che rientrano nella gestione ordinaria, che spesso non sono immediatamente percepibili ma che vengono costantemente effettuate sulla rete di pubblica illuminazione cittadina e soprattutto sugli impianti più datati, nei quali i guasti diventano più frequenti”.

Nell’ambito di queste attività, rientra anche un altro intervento in corso in viale Regione Siciliana: gli operatori di AMG Energia sono al lavoro su una verifica programmata e ad ampio raggio degli impianti per la riaccensione di punti luce, con il ricambio delle lampade o l’esecuzione, se necessari, di piccoli interventi di riparazione. Le operazioni si stanno svolgendo, con l’utilizzo di automezzi dotati braccio estensibile e cestello, all’altezza dello svincolo Belgio e della rotonda di via Leonardo da Vinci oltre che della zona di via Perpignano con il supporto della polizia municipale.

Un’altra riparazione eseguita su un guasto determinato da un calo di isolamento, ha permesso di riaccendere i circa 80 punti luce della zona del Foro Italico e traverse, alimentati dal circuito “Foro Umberto”.

Tra le criticità, si è verificato un nuovo guasto nella zona di Cruillas sul circuito Vanvitelli/Trabucco/Inserra: gli operatori di AMG Energia sono già al lavoro per la riparazione. 

Attività in corso anche a Sferracavallo nella zona di via del Manderino-Tritone, nel quartiere Zen 2 e in centro storico, nella zona di via del IV Aprile, per la riparazione di due guasti su quadri di bassa tensione. Operatori al lavoro anche a Borgo Ulivia, sul circuito Airone-San Filippo, e per il completamento della riparazione nella zona di via Pietro Nenni-Ugo La Malfa.