Il WWF Sicilia Nord Occidentale organizza il Cammino di Santa Rosalia

Cammino di S.Rosalia

Un evento escursionistico volto alla conoscenza del territorio dell’Area Sicana e della sua storia, alla tutela dell’ambiente naturale e allo sviluppo eco-turistico, liberamente ideato dal Wwf Sicilia Nord-Occidentale e dal Dipartimento Regionale per lo Sviluppo Rurale e Territoriale.

Dal 7 al 9 giugno, l’iniziativa prevede trekking, escursioni e visite turistiche, mostre di pittura e fotografia, e gastronomia a km 0.

I partner dell’evento sono: Comune di Palazzo Adriano, Comune di Santo Stefano Quisquina, Ente Parco dei Monti Sicani, Dipartimento “Unipa” delle Scienze della Terra e del Mare, Società Siciliana di Scienze Naturali, Cooperativa “La Quercia Grande”, Gruppo Escursionisti “Amici del Trekking sui Sicani”, Associazione culturale “Regioniamo Sicilia”.

Una tre giorni immersi nell’incontaminata natura dei Monti Sicani tra Palazzo Adriano e Santo Stefano di Quisquina percorrendo un tratto dell’Itinerarium Rosialiae. Possono aderire soci e non soci del WWF.

L’Itinerarium Rosialiae è un viaggio alla scoperta della Sicilia dell’entroterra, fra le province di Palermo e Agrigento, nei luoghi ove vi sono testimonianze del passaggio di Santa Rosalia.

Inoltre, questi luoghi collegano l’Eremo di Santo Stefano di Quisquina con il Santuario di Monte Pellegrino attraverso un cammino percorribile a piedi, in bici e a cavallo, lontano dalle grandi vie di comunicazione, alla scoperta della Sicilia.

Il percorso si snoda su una rete di sentieri costituita da regie trazzere, mulattiere e strade ferrate dismesse, in parte realizzati dall’Amministrazione regionale e in parte già esistenti. L’itinerario, di circa 185 chilometri, attraversa il Parco dei Monti Sicani, riserve e aree naturali dei 14 comuni, e mostra una realtà di paesaggi, natura, cultura, tradizioni, arte e sapori tipica dell’entroterra siciliano.

Print Friendly, PDF & Email