venerdì, 21 Gennaio 2022
spot_img
HomesportIl TeLiMar ospita il CN Posillipo nell’ultimo impegno del 2021

Il TeLiMar ospita il CN Posillipo nell’ultimo impegno del 2021

Ultimo appuntamento del 2021 per il TeLiMar che nella dodicesima giornata del Campionato di pallanuoto di Serie A1 ospita il Circolo Nautico Posillipo. Fischio d’inizio alle ore 15,30 sabato 18 dicembre, in una Piscina Olimpica Comunale di Palermo ancora chiusa al pubblico. Solo cento autorizzati dall’Amministrazione Comunale, che sta ancora lavorando sul rinnovo dell’agibilità della tribuna. 

Il Club dell’Addaura ha la ghiotta occasione, con un successo contro i napoletani, di avvicinare Trieste o Savona, impegnate fra loro in terra friulana in un match caldissimo di alta classifica, e di agganciare momentaneamente l’Ortigia al quarto posto, con il match di Salerno rinviato a causa di positività al covid19 riscontrate nella compagine campana.

Il TeLiMar vuole, dunque, chiudere in bellezza quest’annata, ricca di successi e soddisfazioni: «Chiudiamo un anno veramente bello, in cui forse abbiamo bruciato qualche tappa – dice l’allenatore Gu Baldineti, che ci tiene a ricordare gli «importanti traguardi raggiunti tra la fine della scorsa stagione, con il quarto posto in Campionato e il terzo in Coppa Italia, e l’inizio di questa, con l’accesso alla semifinale di LEN Euro Cup. Abbiamo sempre giocato una buona pallanuoto». Una crescita continua, per il tecnico, quella avuta dai suoi giocatori sia come individualità che, soprattutto, come squadra: «Li ho visti pronti fisicamente e mentalmente a sopportare meglio allenamenti e impegni agonistici. La continuità è la chiave di tutto. Ogni tanto abbiamo pagato un po’ di stanchezza, ma ci può stare. Continuo a ripetere loro che se vogliamo ottenere risultati dobbiamo fare le cose per bene. Nelle ultime partite in particolare, ma devo ammettere che a sprazzi avevamo già mostrato di che pasta siamo fatti, ho notato sempre maggiore fluidità di gioco e consapevolezza nei nostri mezzi, sia in casa che in trasferta».

Quanto agli avversari, lo storico CN Posillipo è reduce dalla vittoria di misura contro la Roma Nuoto, che ha permesso agli uomini allenati da Roberto Brancaccio di riscattare la sconfitta rimediata a Genova contro l’Iren Quinto: «Il Posillipo – afferma Baldineti – ha la capacità e la bravura ogni anno di reinventarsi, tirando fuori risorse a volte inaspettate. È una squadra composta da giovani che stanno facendo bene. Hanno come sempre un gioco aggressivo, veloce, e per questo non sono da sottovalutare. Noi siamo più forti, inutile negarlo, ma loro non hanno nulla da perdere. Il loro obiettivo è la salvezza e ci stanno arrivando a suon di belle prestazioni e importanti vittorie. Anche in questo caso, dipende tutto dall’approccio che avremo noi alla partita».

«Il Posillipo è una buona squadra – dice l’attaccante statunitense Max Irving, ex di giornata -. Dobbiamo, quindi, restare concentrati e giocare con grande intensità fin dai primi minuti del match. Un’altra vittoria sarebbe davvero importante per noi, perché ci trascinerebbe verso un inizio di anno in cui dovremo affrontare impegni delicati e importantissimi per raggiungere e superare gli obiettivi che ci eravamo prefissati ad inizio stagione. Inoltre, ogni occasione che abbiamo di giocare è un’opportunità in più per crescere come squadra».

Dal 19 al 22 dicembre, Luca Marziali, Mario Del Basso e Davide Occhione raggiungeranno la Nazionale ad Ostia per il collegiale del progetto tecnico voluto dal CT del Settebello, Sandro Campagna.

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Impegnandosi su ogni fronte, la nostra Società sta riuscendo a sostenere adeguatamente questo onerosissimo programma, che ci vede sempre più in alto in Campionato, in Coppa Italia ed in LEN Euro Cup. La partita di domani, che temo tanto, è insidiosissima, sia per il valore degli avversari, che per la loro grande voglia di rivalsa nei nostri confronti, avendogli noi negato nella scorsa stagione, arrivando davanti a loro nella regular season, l’accesso alla Coppa. Dobbiamo giocare come al Foro contro la Lazio, non guardando la classifica, aggredendo il match dall’inizio, non mollando mai sino alla fine. Un altro successo ci consentirebbe di trascorrere serenamente le imminenti vacanze natalizie in maniera certamente meritata, per l’immane lavoro che abbiamo sviluppato negli ultimi quindici anni».

Le Formazioni
TeLiMar: Nicosia, Del Basso, Turchini, Di Patti, Occhione, Vlahovic, Giliberti, Marziali, Lo Cascio, Irving, Lo Dico, Basic, De Totero – Allenatore: Marco Gu Baldineti
CN Posillipo: Lindstrom, Iodice, Calì, Briganti, Picca, Aiello, Tkac, Somma, Di Martire, Scalzone, Radonjic, Saccoia, Spinelli – Allenatore: Roberto Brancaccio

Arbitri dell’incontro saranno Alessandro Severo e Fabio Brasiliano. La partita verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook TeLiMar Pallanuoto.

CORRELATI

Ultimi inseriti