venerdì, 7 Ottobre 2022
spot_img
HomesportIl TeLiMar in trasferta contro la Rari Nantes Salerno nella seconda giornata...

Il TeLiMar in trasferta contro la Rari Nantes Salerno nella seconda giornata della Poule Scudetto

Saranno otto giorni di fuoco, quelli che separano il TeLiMar dalla sua prima storica finale europea. Prima, però, dell’andata a Palermo di LEN Euro Cup contro i catalani del Sabadell, il Club dell’Addaura ha di fronte a sé una doppia sfida di Campionato. Sabato 26 febbraio, alla Piscina Simone Vitale affronterà la Rari Nantes Salerno, che ha riposato nel primo turno, poi mercoledì ospiterà in casa i Campioni d’Italia dell’AN Brescia nell’anticipo della terza giornata della Poule Scudetto. La sfida contro i campani, che verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook TeLiMar Pallanuoto, sarà diretta dagli arbitri Alessio Nicolai e Luca Bianco. Fischio d’inizio alle ore 16.

I ragazzi allenati da Gu Baldineti arrivano all’appuntamento dopo la sconfitta di misura rimediata sabato scorso alla Bianchi di Trieste: «Abbiamo giocato tatticamente abbastanza bene – afferma il tecnico -. Quello che ci è mancato è la condizione fisica. Sono cinque settimane che la Piscina Comunale di Palermo è chiusa e l’abbiamo pagato. Nonostante gli sforzi e la nostra capacità di adattarci – spiega –, è difficile per una squadra di A1 allenarsi e provare lontano dalla propria casa, facendoti andar bene i pochi spazi a disposizione. Inoltre – aggiunge –, queste lunghe pause tra una partita e l’altra non ci hanno fatto bene. L’anno scorso, per forza di cose, ci siamo abituati a questa stranezza del Campionato-spezzatino. In questa stagione, invece, eravamo arrivati a ben altri ritmi». L’approccio sbagliato al match con la Pallanuoto Trieste, nonostante la buona reazione nell’ultimo tempo, potrebbe anche essere dovuto «inconsciamente al fatto che stiamo provando molto in ottica internazionale – ammette Baldineti –. La Euro Cup è diventata ovviamente l’obiettivo stagionale e con la testa siamo già proiettati alla doppia sfida contro il Sabadell, ma, se sulla carta siamo noi i favoriti di domani – ammonisce –, non dobbiamo sottovalutare quella che sarà una partita difficilissima, con la Rari Nantes Salerno che ha già ottenuto tutto ciò che voleva in stagione e vivrà queste giornate del Round Scudetto senza pressioni, soprattutto in casa. Noi, d’altro canto, non siamo ancora appagati, perché vogliamo conquistare l’accesso alle coppe europee, confermando il risultato dello scorso anno».

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Partiamo per Salerno per giocare una partita gagliarda, ben sapendo che i nostri avversari sono temibili e che la piscina Simone Vitale è sempre stata calda ed ostica per tutte le squadre ospiti. Una vittoria, molto difficile ma non impossibile, ci galvanizzerebbe in questa fase di Campionato. Nel Girone Scudetto, che abbiamo meritatamente guadagnato chiudendo il Girone di andata al quarto posto, giocando in poche partite l’accesso ai play-off e con la imminente storica finalissima di LEN Euro Cup, che avremo l’onore di giocare in casa sabato 5 marzo, avere disponibile la vasca coperta della Piscina Olimpica Comunale, la nostra casa, è una cosa per noi irrinunciabile. Consapevole di ciò ed anche dell’esigenza di restituire immediatamente all’intera collettività natatoria cittadina la vasca coperta, l’Amministrazione Comunale ha posto in essere un intervento di manutenzione su due pompe di filtrazione, che dovrà assolutamente essere definito dall’AMG Energia entro e non oltre lunedì 28 febbraio. E ciò anche per consentire la successiva filtrazione dell’acqua in vasca, in modo che la città di Palermo possa presentare all’intera Europa con in testa il Sabadell, club spagnolo avversario finalista, il nostro potenzialmente meraviglioso impianto in condizioni adeguate. Altra buona notizia: l’Ufficio Sport ha trasmesso alla CVPS la documentazione necessaria per il rinnovo dell’agibilità, che la Commissione valuterà nella seduta di martedì 1° marzo. Ciò potrà metterci in condizione di giocare la finale di Coppa con il 60 per cento della capienza delle tribune, quindi con poco meno di 600 spettatori, nel rispetto delle vigenti norme finalizzate al contenimento del contagio da covid19. Dobbiamo quindi a questo punto soltanto incrociare le dita affinché l’intervento della AMG venga definito entro e non oltre lunedì 28. Mi sento di essere cautamente ottimista sulla serena risoluzione di questa delicata vicenda».

Le Formazioni
Rari Nantes Salerno: 1. Santini, 2. M. Luongo, 3. Esposito, 4. Sanges, 5. Gluhaić, 6. Spatuzzo, 7. Tomasic, 8. Cuccovillo, 9. Elez, 10. Parrilli, 11. Fortunato, 12. Pica, 13. Taurisano – Allenatore: Matteo Citro
TeLiMar: 1. Nicosia, 2. Del Basso, 3. Turchini, 4. Di Patti, 5. Occhione, 6. Vlahovic, 7. Giliberti, 8. Marziali, 9. Lo Cascio, 10. Irving, 11. Lo Dico, 12. Basic, 13. De Totero – Allenatore: Marco Gu Baldineti
Arbitri: Alessio Nicolai, di Cerveteri (RM), e Luca Bianco, di Gavardo (BS) – Delegato: Filippo Rotunno.

CORRELATI

Ultimi inseriti