martedì, 29 Novembre 2022
spot_img
HomesportIl TeLiMar cede ai Campioni del Brescia nella semifinale di Coppa Italia

Il TeLiMar cede ai Campioni del Brescia nella semifinale di Coppa Italia

Dieci giorni fa, nel Round Scudetto del Campionato di A1, il TeLiMar Palermo in casa aveva fermato i Campioni d’Italia sul 9-9. Oggi, alle Piscine di Albaro (GE) nella semifinale di Coppa Italia, il Club dell’Addaura non può nulla contro i Leoni dell’AN Brescia, che ipotecano la vittoria fin dai primi minuti di gioco. Finisce 11-4, con i ragazzi del Presidente Giliberti, stanchi di questo tour de force che li ha visti concentratissimi e vittoriosi una settimana fa nella storica Gara 1 di LEN Euro Cup e ieri lottare fino alla fine contro gli agguerritissimi padroni di casa dell’Iren Genova Quinto. Il TeLiMar, mai cattivo in partita, prova così a centellinare le energie in vista dei prossimi impegni. A cominciare dalla finalina odierna contro la Rari Nantes Savona, per continuare con la sfida casalinga al Recco di sabato prossimo e, soprattutto, con la testa già a Gara 2 di Sabadell del 26 marzo.
 
LA CRONACA
Partono forte i Campioni d’Italia, con le reti di Presciutti a uomini pari, Renzuto, Lazic e Di Somma su uomo in più per il 4-0 che chiude il primo tempo.  
Il secondo periodo si apre con la rete di Gitto per il 5-0. Poi, tanti errori in attacco da parte del TeLiMar, che riesce a difendersi bene fino ad 1’ dal termine della prima metà del match, quando arriva il goal in superiorità di Costantin Bicari.
Si attende ancora una reazione da parte del Club dell’Addaura, che spreca in attacco e Renzuto in controfuga segna invece il 7-0. È Fabiano ad aprire le marcature per il TeLiMar, che raddoppia poco dopo con un gran tiro di Basic. Di Somma con un diagonale buca la difesa palermitana per l’8-2. Il 9-2 lo firma Presciutti in più a pochi secondi dalla fine del terzo tempo.
L’ultimo quarto vede la rabbia di Fabiano che scarica un gran destro sul primo palo battendo Tesanovic per il 9-3. L’estremo difensore del Brescia para, però, poco dopo un tiro dai cinque metri di Del Basso, per il rigore conquistato da Occhione. In rapida ripartenza, Di Somma segna il 10-3. Irving per il primo goal in superiorità numerica del TeLiMar, ma manca solo 1’30 alla sirena. Il match si chiude con la rete di Tommaso Gianazza per il definitivo 11-4.
 
Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Il Brescia ha sfoderato una grande prestazione, noi probabilmente la peggiore di questa nostra straordinaria stagione. Questo risultato così netto ci sta, quindi, tutto. Siamo, comunque, anche quest’anno fra le prime quattro d’Italia. Domani giocheremo la finale per il terzo e quarto posto contro il fortissimo Savona, sul quale oggi il Recco ha avuto la meglio solo nel quarto tempo. Speriamo di riuscire a ricaricarci sia mentalmente che fisicamente per onorare la vasca contro i fortissimi savonesi».
 
1^ Giornata – venerdì 11 marzo 2022
15:15 – Quarto di Finale 2 – PRO RECCO N e PN vs PALLANUOTO TRIESTE 21-3
17:15 – Quarto di Finale 3 – R.N. SAVONA vs ANZIO WATERPOLIS 18-6
19:15 – Quarto di Finale 1 – AN BRESCIA vs C.C. ORTIGIA 10-8
21:15 – Quarto di Finale 4 – TELIMAR vs IREN GENOVA QUINTO ai rigori 13-11 (9-9 dopo i quattro tempi regolamentari)
 
2^ Giornata – sabato 12 marzo 2022
17:00 – Semifinale 2 – PRO RECCO N e PN vs R.N. SAVONA 11-7
19:00 – Semifinale 1 – AN BRESCIA vs TELIMAR 11-4
 
3^ Giornata – domenica 13 marzo 2022
14:00 – Finale 3°/4° posto – TELIMAR vs R.N. SAVONA (diretta su Waterpolo Channel, su Eleven Sports)
16:15 – Finale 1°/2° posto – AN BRESCIA vs PRO RECCO N e PN (diretta su Rai Sport + HD e in diretta streaming su www.raisport.rai.it)
 
Il Tabellino
AN Brescia: Tesanovic, Dolce, Presciutti 2, Costantin Bicari 1, Lazic 1, Vapenski, Renzuto Iodice 2, T. Gianazza 1, Alesiani, Balzarini, Di Somma 3, Gitto 1, M. Gianazza – Allenatore: Alessandro Bovo
TeLiMar: Nicosia, Del Basso, Turchini, Di Patti, Occhione, Vlahovic, Giliberti, Marziali, Fabiano 2, Irving 1, Lo Dico, Basic 1, Washburn – Allenatore: Marco Gu Baldineti
Arbitri: Alessandro Severo, di Roma, e Raffaele Colombo, di Maslianico (CO)
Parziali: 4-0; 2-0; 3-2; 2-2.
Superiorità: AN Brescia 5/17; TeLiMar 1/11 + 1 rigore fallito (parato da Tesanovic a Del Basso nel IV tempo).
Note: Usciti per limite di falli Costantin Bicari (Brescia) nel III tempo, Di Patti (TeLiMar) e Balzarini (Brescia) nel IV tempo.

CORRELATI

Ultimi inseriti