Il sogno di Circe, una mostra mitologica all’Arca degli Esposti

Fino al 3 novembre

Locandina mostra

Sabato 12 ottobre, alle ore 19, presso la sede palermitana dell’associazione L’arca degli esposti, in via Dante Alighieri 25, avrà luogo l’inaugurazione della mostra “Il sogno di Circe” a cura di Eliana Urbano Riamondi e Ivan Cenzi, con opere di Ettore Aldo Del Vigo, Adriano Fida e Fabio Timpanaro. All’evento inaugurale seguirà una degustazione.

Domenica 13 ottobre, alle ore 11, invece, appuntamento con i curatori per la visita guidata (5 euro inclusa consumazione) e la presentazione del catalogo.

L’esposizione, corredata da un catalogo, sarà visitabile fino al 3 novembre 2019, su appuntamento.

Info: larcadegliesposti@gmail.com – tel. 366 346 2971

LA MOSTRA

La valenza archetipica del mito, la forza segreta del potere dell’icona, stanno nella loro natura magnetica, capace in ogni tempo di addensare storie, raffigurazioni e forme dell’espressione umana.

La loro potenza continua ad ammaliarci e l’efficacia dei magheggi metamorfici della bella Circe è un sempre attuale sortilegio di seduzione. La materia che muta e l’imprevedibilità delle sue trasformazioni si rivelano un’inesauribile fonte di visioni ipnotiche.

E in stato ipnagogico versano le figure che abitano Il sogno di Circe, assopite nell’incanto della loro stessa sostanza che evolve. Sono figlie degli artisti, bifronti carnefici che “fanno”/creano la “carne” aggredendola e logorandola, per poi ancora una volta impreziosirla; e con quest’atto che è assieme di distruzione e di creazione regalano nuova forma alla materia, consegnandola a quel limbo di dormiveglia che è la fruizione di un’opera, proprio come la maga dell’Odissea imprigionava in altra pelle i suoi malcapitati ospiti.

Print Friendly, PDF & Email