mercoledì, 29 Giugno 2022
spot_img
HomeevidenzaIl Palermo FC accede meritatamente alla finale dei playoff di serie C

Il Palermo FC accede meritatamente alla finale dei playoff di serie C

Termina 1 a 0 in favore del Palermo FC l’incontro al Barbera contro il FeralpiSalò, incontro di ritorno della semifinale dei playoff di serie C, l’andata era finita 3 a 0 per i palermitani

Dopo l’incontro casalingo di stasera, il Palermo FC si giocherà la finale dei playoff con il Padova, che ha battuto, nell’altra semifinale il Catanzaro per 2 a 1.

Primo tempo: come era prevedibile la formazione lombarda si proietta da subito in area rosanero. Al 4°minuto Hergheligiu impegna il nostro portiere Massolo. Al 6° altra occasione per gli ospiti che questa volta ci provano con Guerra, ma di nuovo Massolo neutralizza.

La prima occasione per i padroni di casa all’11° con Soleri che colpisce di testa un cross di Buttaro, ma anche se in due tempi De Lucia para. Al 12° ci prova Damiani dal limite dell’area di rigore ma il tiro è alto sopra la traversa.

Al 18° di nuovo i verdazzurri pericolosi con Carraro, ma niente di fatto prima Massolo e poi Buttaro neutralizzano il suo tiro.

Al 24° ci riprova Brunori ma non riesce ad impattare per poco il passaggio di Valente.

Al 27° su capovolgimento di campo ci prova Hergheligiu ma il suo tiro, per fortuna è alto sopra la traversa.

Ospiti sempre proiettati in area del Palermo, continuano ad effettuare incursioni pericolose verso la nostra porta, ma per nostra fortuna non riescono a concretizzare.

Al 34° ospiti pericolosi, cross di Davide Di Molfetta che attraversa tutta l’area di rigore palermitana, per fortuna nostra Guerra che era li a due passi, non riesce a colpire.

Al 36° Soleri non riesce a deviare, per un soffio, in porta il pallone su passaggio di Buttaro. Altra occasione sprecata al 38° da Luperini e da Brunori, l’uno accanto all’altro pensando di favorirsi a vicenda non colpiscono la palla, e Bergonzi intercetta. Al 45° ci prova Brunori in rovesciata, ma nulla di fatto.

Al 47° il solito Matteuccio nostro al secolo Brunori non fallisce e realizza la palla dell’1 a 0, il goal viene convalidato dopo che è stato visionato il VAR. Per lui è il 28 goal di questa stagione, 25 in campionato e 3 nei playoff, ed ancora c’è spazio per fare cifra tonda, ci sono altre due partite, forza matteuccio facci sognare ancora.

Matteo Brunori

Secondo Tempo: i gardesani non si vogliono ancora arrendere ed iniziano il secondo tempo all’arrembaggio, ma i loro vari tentativi non producono nulla di concreto. Dall’altro versante, i palermitani si difendono e quando possono si proiettano in area avversaria cercando di realizzare il 2 a 0.

Comincia la solita routine dei cambi, anche in proiezione del prossimi importanti appuntamenti, meglio fare riposare quei giocati già ammoniti o in diffida. Al 55° viene sostituito Brunori, vi potete immaginare la standing ovation, che accompagna la sua uscita dal campo di gioco dei 35.000 presenti oggi sugli spalti del Barbera.

Dal 20° in poi il gioco si addormenta, i padroni di casa rallentano il gioco e gli ospiti oramai si sono arresi d’avanti l’evidenza di quattro reti di scarto.

Al 68° Soleri si mangia un goal fatto facendosi parare il tiro da De Lucia.

Al 78° Luperini imbecca De Rose che conclude con un tiro poco incisivo. Due minuti dopo Somma sfruttando un assist di Silipo, colpisce la traversa, peccato.

Al 91° va in goal in nuovo entrato, nonché giovane esordiente Khadim, ma il goal viene annullato per un millimetrico fuorigioco dopo il controllo con il Var. Micchino gli potevano concedere questa soddisfazione i giovani vanno incoraggiati.

Il secondo tempo si conclude con un tentativo di andare in goal con De Rose, non concretizzato.

Che dire della partita odierna, il risultato del passaggio in finale era scontato al 99%, ma quell’1% poteva impensierire la squadra di Baldini? Certamente no, ma nel calcio mai dire mai.

A questo punto mi sento di fare un’apprezzamento ai ragazzi e alla dirigenza della FeralpiSalò, si sono comportati da veri sportivi, riconoscendo la superiorità dei rosa nero, e nel mondo del calcio questo non è mai scontato, anzi. Grazie e spero che nel prossimo campionato di serie C otteniate il passaggio alla serie superiore.

OK siamo in finale, ragazzi mi raccomando contro una squadra come quella del Padova, dovete andarci ben decisi e portare finalmente il passaggio di categoria a casa, forza ragazzi, io ci credo e anche voi ci dovete credere.

Forza Palermo sempre e comunque, basta crederci e noi ci crediamo.

Prossimo appuntamento, per disputare l’andata della finale dei playoff di serie C, allo stadio Eugeneo di Padova domenica 5 giugno, ritorno al Barbera domenica 12 giugno.

N.B. La foto sono tratte dal sito del Palermo FC

CORRELATI

Ultimi inseriti