lunedì, 15 Luglio 2024
spot_img
HomeculturaIl Duca Abruzzi-Libero Grassi partecipa in bicicletta all’Educarnival 2016

Il Duca Abruzzi-Libero Grassi partecipa in bicicletta all’Educarnival 2016

Con un bel gruppo di alunni appassionati della bicicletta, l’Istituto Superiore Duca Abruzzi-Libero Grassi di Palermo,IMG-20160209-WA0005 ha partecipato all’Educarnival 2016, la manifestazione carnascialesca, giunta alla seconda edizione,  organizzata dall’Ufficio I dell’U.S.R. Sicilia, dall’I.F. Cral (Istruzione e Formazione Cral) con il patrocinio del Comune di Palermo, che ha visto il coinvolgimento di numerosi studenti, appartenenti a più di cinquanta scuole di ogni ordine e grado.

Gli  alunni partecipanti alla “Passeggiata in Bicicletta Educarnival”, Tarantino Dario (II B A.F.M.) , Pomo Martina, Renna Sara  (III B Turismo), Valle Giuliana (IV A Turismo), IMG-20160209-WA0014Jugghiah Trisha e Oddo Elettra (IV B Turismo), Macaluso Ivan e Lorenzo Christian (II B C.A.T.), Bellavista Antonio, Bertolino Gianluca, Ingargiola Roberto e Ricchiari Giorgio (III A C.A.T.), Adragna Roberto (III E A.F.M.), Martorana Giorgio (IV B CAT),  Gambino Antonino, Pellegrino Danilo e Saia Marco (IV B A.F.M.) accompagnati dai proff. Angelo Intorre, Teresa Cirivello e Bruno Giannusa, sono partiti da Piazza Verdi, dopo l’immancabile foto ricordo con Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo e hanno percorso via Cavour, via Roma, piazza Don Bosco, via Isidoro Carini, via Pasquale Calci, via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, via Marchese di Villabianca, via Marchese di Roccaforte, via Di Giorgi, via del Granatiere, piazza Vittorio Veneto. Poi da via Libertà , via dell’Artigliere,  per viale Diana (la Favorita) sono arrivati sino a Piazza Mondello. Poi il ritorno per piazza Verdi percorrendo la via Libertà.

Per Angelo Intorre ” Il ritorno in città, dopo la piacevole pausa in Piazza Mondello, dalla parte dell’Addaura, passando per l’Arenella, ha offerto l’incantevole visione del mare e della costa, ma anche di luoghi suggestivi per la memoria storica. Infatti siamo passati davanti ad una torre medievale e da Villa Igea . La passeggiata è stata conclusa senza alcuna difficoltà da tutti e da tutti è stata sottolineata la bellezza dell’iniziativa. Auspico il ripetersi di simili iniziative, per la nostra scuola,anche al di fuori di programmi cittadini”.

 

CORRELATI

Ultimi inseriti