Il Comune di Pettineo sempre in prima fila per le Donne e la Legalità

Pettineo (Me) 18.03.2019 – Piccolo, appena 1300 abitanti circa, il Comune di Pettineo, ma molto attivo per quanto riguarda le difesa delle Donne e la Legalità in genere, e questo grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Domenico Ruffino, coadiuvato dall’Assessore alla Pubblica Istruzione Maddalena Rizzo.

Pettineo ha aderito quest’anno, con il patrocinio dell’Assessorato Regionale all’Istruzione ed alla Formazione Professionale, alla “Giornata Internazionale della Donna” che ha avuto luogo, lo scorso 8 marzo nell’Aula Magna della Scuola Secondaria di I° grado “Luigi Pirandello” che fa parte dell’Istituto Comprensivo di Tusa ed è guidato dalla Dirigente Scolastica Antonella Emanuele, alla quale, nell’occasione, è toccato aprire i lavori, lodando l’Amministrazione, impegnata contro la violenza in genere e sulle donne in particolare.

Un ruolo importante, sul territorio, confermato dalla presenza del Commissario di Sant’Agata di Militello, Concettina Pirrotti, lo riveste la Polizia di Stato alla quale si è affiancata, nell’occasione, un’altra donna impegnata sul territorio, Loredana Maccora, nota Civilista del Foro di Patti, rappresentante Regionale, inoltre, delle Donne ACLI.

Da non trascurare anche la presenza del Responsabile delle Politiche di Genere della CGIL Sicilia, Elvira Morana e di un altro Avvocato, Maria Piera Franco che si occupa dello Sportello Antiviolenza “Diana”, così come quello di Rosalinda Belbruno, anche lei appartenente al medesimo “sportello”.

Tutte, alla presenza del numeroso pubblico presente, hanno confermato sì i progressi del ruolo che svolge la donna nella società moderna, e comunque evidenziando l’impegno a non tenere alta l’attenzione solo nella giornata dell’otto marzo ma sempre, al fine di scardinare, con la cultura e l’impegno costante, la discriminazione e la violenza che si evidenzia, purtroppo troppo spesso, nei confronti delle donne. Il ruolo della Scuola e la sinergia con la famiglia, è stato altresì sottolineato, e sono indispensabili ed assolutamente utili a sconfiggere la, purtroppo ancora troppo diffusa, violenza.

Print Friendly, PDF & Email