I pupi e l’isola di Lampedusa, il 25 settembre un appuntamento speciale al Museo Pasqualino

Leggenda Andrea Anfossi
Leggenda Andrea Anfossi

Che cos’hanno in comune i pupi e l’isola di Lampedusa? Molto più di quanto si pensi: a dimostrarlo sarà, venerdì 25 settembre alle 18, al museo delle marionette Antonio Pasqualino di Palermo, Giacomo Sferlazzo. Artista, cantautore e musicista lampedusano, metterà in scena il cuntu “La battaglia dei tre contro tre a Lampedusa” e la cantata “La leggenda di Andrea Anfossi”.

Il primo è tratto da un episodio dell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto; la leggenda di Andrea Anfossi, cantata in stile cantastorie, racconta di come un’immagine sacra rappresentante la Madonna, il Bambino e Santa Caterina d’Alessandria sia finita da Lampedusa a Castellaro Ligure (Imperia). Naufraghi, corsari, eremiti, schiavi e madonne sono le figure che popolano questa storia meravigliosa che ha il suo cardine nel luogo più importante di Lampedusa, il santuario della Madonna di Porto Salvo. L’ingresso costa 10 euro, ridotto 8 euro.

ALTRI APPUNTAMENTI

Gli spettacoli tradizionali di opera dei pupi andranno in scena al museo ogni lunedì alle 11; il martedì e mercoledì alle 17. Continua a essere visitabile, nei giorni e orari di apertura del museo, la mostra Giuseppe Bonsignore “Devozione e memoria”, realizzata in collaborazione con Osservatorio Outisider Art, a cura di Eva Di Stefano e Rita Ferlisi.

All’interno del festival Una marina di libri, all’Orto botanico di Palermo, domenica 27 settembre alle ore 12, allo spazio Oltre le ninfee, si terrà la presentazione del libro “Pitrè e Salomone Marino. Atti del convegno internazionale di studi a 100 anni dalla morte”, a cura di Rosario Perricone (collana Testi e atti).

Il museo delle marionette approderà con i suoi spettacoli alla ventesima edizione del Festival internazionale del teatro di figura “Burattini nel verde”, quest’anno dedicato all’opera dei pupi, da venerdì 25 a domenica 27 settembre al chiostro Santissima Trinità e Paradiso di Vico Equense (Napoli).