I luoghi d’arte aperti a Palermo per le festività pasquali

Il Giornale Cittadino Press, per tutti i cittadini e turisti che trascorreranno le festività pasquali in città, a seguire vi elencherà un piccolo calendario con alcuni luoghi d’arte che saranno aperti a Palermo (e in Sicilia) in queste giornate, coi relativi orari in caso di variazioni.

Iniziamo con la Gam, la Galleria D’Arte Moderna di via Sant’Anna 21, che, per domenica 21 aprile propone la collezione permanente di dipinti e sculture dell’Ottocento e del Novecento, e la mostra Ferdinando Scianna. Viaggio Racconto Memoria. Orari: dalle 9.30 alle 18.30 (la biglietteria chiude un’ora prima). Per l’occasione, sono in programma anche le visite guidate alla mostra, alle ore 12.00 e alle ore 12.30, condotte da un operatore museale (costo di 10,00 euro a persona incluso ingresso alla mostra). Per Pasquetta, lunedì 21 aprile, la mostra e il museo saranno regolarmente aperti negli stessi orari, dalle 9.30 alle 18.30 (ultimo ingresso ore 17.30). Info e prenotazioni visite 091.8431605.

Palazzo Branciforte, di via Bara all’Olivella 2, per la domenica di Pasqua, resterà aperto dalle 9.30 alle 19.30. Visite guidate ogni ora a partire dalle 9.30 alle collezioni e al Monte dei Pegni. Lunedì chiusura settimanale. Info 091.7657621.

A Villa Zito, in via Libertà 52, ogni sabato alle 11.30, è in programma una visita guidata per valorizzare e far conoscere ai turisti, e soprattutto ai palermitani, la bellezza e l’importanza del patrimonio artistico che la pregevole sede della pinacoteca della Fondazione Sicilia custodisce. La visita è condotta dagli operatori museali di Civita Sicilia, dura un’ora e ha un costo di 5 euro a persona, comprensivo del biglietto d’ingresso. Villa Zito resta aperta al pubblico anche la domenica di Pasqua nei consueti orari, dalle 9.30 alle 19.30. Lunedì chiusura settimanale. Informazioni 091.7782180 (orari di apertura: martedì – domenica, dalle ore 09.30 alle ore 19.30).

Il Teatro Massimo di Palermo sarà aperto per le visite guidate anche durante le vacanze di Pasqua: sabato 20 aprile dalle ore 9.30 fino alle ore 20.30 (ultimo ingresso alle ore 20), anche per la visita della terrazza; domenica 21 e lunedì 22, così come ogni giorno della settimana prossima, incluso giovedì 25 aprile, dalle 9.30 fino alle 18.00 (ultimo ingresso alle 17.30). Il percorso della visita guidata permette di scoprire il Foyer, la Sala Grande, il Salottino del Palco reale e la vista della Sala Grande dal Palco reale, la Sala Pompeiana e la Sala Stemmi al costo di 8 € (ridotto 5 € per chi ha meno di 25 anni, ingresso gratuito per i bambini di età inferiore ai sei anni). La visita è accessibile. Mentre, quella che comprende anche la terrazza, al costo di 20 €, permette di salire fino al punto più alto del Teatro e di ammirare un panorama che abbraccia tutta la città: si consigliano scarpe comode, in considerazione della complessità del percorso. La terrazza non è accessibile alle persone con ridotta capacità motoria né in sedia a rotelle. Le visite guidate sono disponibili in italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco.Per informazioni e prenotazioni 091 605.32.67 – visiteguidate@teatromassimo.it

Per quanto concerne i siti culturali gestiti dall’Area Cultura del Comune di Palermo, per le imminenti festività di Pasqua, ma anche per quelle della Liberazione e dei Lavoratori, seguiranno il seguente calendario:

COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA MARIA DELLO SPASIMO

Sabato 20 aprile e domenica 21 aprile (Pasqua): 09.00 – 14.00. Lunedì dell’Angelo: apertura dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Festa della Liberazione: dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Festa del Lavoro: 10.00 – 18.00.

SPAZIO ZAC

Per la Pasqua di Resurrezione, apertura dalle ore 9,30 alle ore 18,30; lunedì di Pasquetta, chiusura. Giovedì 25 aprile, Festa della Liberazione: apertura dalle ore 9,30 alle ore 18,30; mercoledì 1 maggio, Festa del Lavoro: chiuso.

ECOMUSEO DEL MARE

Domenica 21 aprile, Pasqua di Resurrezione, lunedì dell’Angelo, festa della Liberazione e 1 maggio: chiuso.

CANTIERI CULTURALI ALLA ZISA

Domenica di Pasqua: apertura intera giornata; lunedì di Pasquetta, chiuso; per la festa della Liberazione e per la festa dei lavoratori: apertura intera giornata.

Spostandoci da Palermo ad Agrigento, la Valle dei Templi resterà aperta a Pasqua: domenica 21 aprile, dalle 11.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 17, Coopculture offrirà ai visitatori un percorso di valorizzazione speciale  alla scoperta dell’originario uso di molte strutture e monumenti del periodo greco e romano che, successivamente, furono reimpiegate nel periodo paleocristiano. Accesso fino a 25 persone. Adesione a pagamento: 8 euro, gratuito under 12. Per Pasqua e Pasquetta, il sito resterà aperto ininterrottamente, dalle 8,30 alle 20. E così anche il Museo Archeologico Pietro Griffo (dalle 9 alle 13,30), la casa museo dedicata a Luigi Pirandello (dalle 9 alle 13,30) e l’area archeologica di Eraclea Minoa (dalle 9 alle 19,30).

Print Friendly, PDF & Email