mercoledì, 29 Giugno 2022
spot_img
HomeevidenzaGran bella vittoria netta del Palermo FC a Salò, contro il FeralpiSalò

Gran bella vittoria netta del Palermo FC a Salò, contro il FeralpiSalò

Nella gara di andata delle semifinali dei playoff di serie C, il Palermo FC torna dalle rive del Garda con un netto 3 a 0 contro la FeralpiSalò.

Partita giocata magistralmente contro un avversario ostico, come il FeralpiSalò squadra che ha battuto molti pretendenti alla serie B, ma oggi, con una squadra che si è migliorata sempre di più, non ha potuto nulla.

Con la vittoria i rosanero, questa sera, hanno ipotecato seriamente il passaggio alla fase successiva dei Playoff, la finale. Ma stiamo attenti: “non dire gatto se non ce l’hai nel sacco“, mai dire mai, facciamo i dovuti scongiuri.

Primo tempo: la partita comincia alla chetichella, al 5° minuto i rosanero vicini al goal con Gregorio Luperini, ma niente di fatto, tiro sfiorato dal nostro giocatore.

Al 12° ci provano i padroni di casa ma Guerra non approfitta della palla d’oro inviatagli da Corrado. Meglio per noi.

Al 16° ci provano ancora verdazzurri con Sinigardi, ma il guardalinee rileva fuorigioco. Meglio così.

Al 19° altra palla goal per i palermitani, Brunori effettua un bel tiro ma Luca Liverani, portiere della FeralpiSalò, non si fa sorprendere.

Al 23° Giron offre a Valente una bella occasione, ma Nicola di sinistro manda la palla di poco fuori. Peccato altra occasione sprecata.

Al 26° ci provano i padroni di casa con Miracoli che non impatta bene un cross di Corrado.

Altro tentativo dei rosanero al 30° da calcio d’angolo, battuto da Floriano, Brunori al tiro svirgola il pallone, che non impensierisce Liverani. Un altro niente di fatto.

Al 34° Lancini riesce a sventare un tentativo di Balestrato di andare in goal. Bravissimo.

Al 40° ci prova nuovamente Brunori, ma il pallone viene intercettato con la testa dal portiere dei gardesani, Liverani.

Al 43°, finalmente il solito Matteuccio di casa nostra, al secolo Brunori ci regala uno stupendo goal, su passaggio del solito Luperini.

Matteo Brunori

Al 45° ci prova Luperini, ma il pallone finisce a lato di poco. Peccato, Luperini si sarebbe meritato di realizzare un goal.

Al 47° Floriano dopo uno scambio fantastico con Damiani, con un destro morbido riesce a scavalcare Liverani e porta il Palermo sul 2 a 0. Ottimo ma non abbondante, scherzo naturalmente.

Roberto Floriano

Fine primo tempo con il Palermo FC spettacolare che va negli spogliatoi con un vantaggio di due goal a zero.

Secondo tempo: al 50° episodio che poteva cambiare la gara, viene concesso dall’arbitro, signora, e non signorina come l’ha chiamata per tutta la partita il commentatore di Eleven Sport, Ferrieri Caputi di Livorno, dopo avere consultato il VAR (non so se si dice così, ma a me piace così) concede un calcio di rigore per fallo di mano in area rosanero di Lancini. Dal dischetto Luca Miracoli che ipnotizzato da un ottimo Massolo tira debolmente all’angolo di sinistra del nostro portiere e lui, Massolo che fa lo neutralizza. E’ vai, è già il secondo rigore che Massolo para. Grande

Samuele Massolo

Al 66° uno straripante Brunori ci riprova ma Liverani para. Monellaccio non si poteva spostare.

In campo c’è una solo squadra, dopo il rigore fallito dai gardesani, il Palermo è l’assoluto padrone del campo. Al 71° ancora Brunori, sfiora la doppietta, spalle alla porta si gira ed effettua un bel tiro, ma Liverani gli dice di no, stù monellaccio.

Al 74° i padroni di casa con un richiamo d’orgoglio ci riprovano con Spagnoli che colpisce la palla di testa ma il pallone esce a fil di palo, con Massolo battuto. Meno male che adesso non c’è Nerone (By Edoardo Bennato).

I padroni di casa non si arrendono, ma non compiono più un’azione degna di note, i palermitani gli concedono poco o nulla.

All’86° il solito Edoardo Soleri realizza un goal degno di un giocatore di categoria superiore. Luperini di testa fa sponda verso Soleri che con il destro al volo realizza un goal stupendo. Bravo, bravissimo, questo ragazzo ne farà di strada.

Edoardo Soleri

A questo punto i padroni di casa demoralizzati cedono le armi ad uno straripante Palermo.

Adesso non ci resta che aspettare i novanta minuti al Barbera, gara di ritorno domenica prossima 29 maggio alle ore 20,30.

Forza Palermo sempre e comunque. Noi ci crediamo, e dopo la partita di questa sera ci crediamo di più.

N.B. Le foto dei giocatori sono tratte dal sito del Palermo FC, mentre quella di copertina è tratta dalla pagina di facebook dello stesso Palermo FC.

CORRELATI

Ultimi inseriti