Fincantieri. Orlando “Incomprensibile politica di disimpegno da Palermo”

“Abbiamo da tempo segnalato la necessità che Fincantieri cambi del tutto la propria politica sulla distribuzione delle commesse fra i diversi impianti della penisola e la manifestazione sindacale di oggi non fa che confermare le preoccupazioni su un sempre maggiore e più grave disimpegno dell’azienda da Palermo”.
Lo dichiara il sindaco Leoluca Orlando, commentando la manifestazione organizzata oggi dai Sindacati di fronte la Prefettura. “Non è immaginabile né comprensibile che da parte di un’azienda a partecipazione Statale vi sia una deliberata politica di disimpegno da  uno specifico territorio, pur in presenza di commesse che potrebbero essere redistribuite fra più cantieri ed in presenza, nel Cantiere navale di Palermo, di professionalità e competenze di altissima specializzazione”.

Print Friendly, PDF & Email