Fiat: TerminiImerese. Entro 30 dicembre cessione a Grifa

Il futuro del sito ex Fiat di Termini Imerese, chiuso dal novembre del 2011, si chiama “Grifa” (Gruppo Italiano Fabbrica). Entro il 30 dicembre verrà infatti effettuata la cessione del ramo d’azienda, passo decisivo per la nuova realtà industriale che produrrà auto ibride ed elettriche.
Oggi, al termine del Tavolo riunito al Ministero dello Sviluppo Economico, è stato firmato dalle parti un verbale d’incontro che, registrando gli impegni presi dalle due aziende interessate dall’operazione (Fiat e Grifa), prospetta una conclusione positiva della vertenza e costituisce la premessa per la ripartenza del sito palermitano, quindi per il reimpiego dei lavoratori ex Fiat e, in prospettiva, anche di quelli dell’indotto.
“La firma odierna- ha detto il Vice Ministro Claudio De Vincenti che ha presieduto la riunione – è un passaggio fondamentale per poter dare un futuro produttivo ed occupazionale a Termini Imerese. Ora ci sono tutte le condizioni perché riparta da qui a breve”.
Già da domani le organizzazioni sindacali sottoporranno il testo siglato alla consultazione dei lavoratori.(ANSA).

Print Friendly, PDF & Email