FED CUPL'Italia conquista il suo quarto titolo. La Errani annienta la Kleybanova

Con la vittoria travolgente di Sara Errani sulla Alisa Kleybanova in 59 minuti ed in due set per 6-1 6-1 l’Italia, sui campi in terra rossa del Tennis Club Monte Irpinu di Cagliari, ha conquistato per la quarta volta la coppa Fed Cup. L’ultimo punto conquistato su un errore nel tentativo di volèe della russa, scesa a rete sul secondo match point per l’azzurra, ha consegnato all’Italia la cinquantesima edizione della Fed Cup.

La Errani, ha concesso ben poco, solo due giochi. Non ha mai ceduto il servizio ed ha surclassato l’avversaria. Alisa Kleybanova è stata scelta dal capitano Tarpischev al posto della stanchissima Alexandra Panova.

“Questa vittoria porta l’Italia al top del mondo tennistico – ha detto il ct nazionale, Corrado Barazzutti, al termine dell’incontro della Errani- . Questo è un gruppo che è il più forte del mondo. Hanno vinto la quarta coppa perché hanno lo spirito giusto: quello di squadra. Da parte mia cerco di fare tutto il possibile per sostenere le ragazza ma il merito delle vittorie è assolutamente loro. Sono solo loro le protagoniste. Devo ringraziare i coach delle giocatrici che sono il valore aggiunto alla squadra e che hanno dato una grande mano lavorando tanto al progetto della Fed Cup.”

Sono stati sei i precedenti con la Russia ma l’Italia ha vinto una sola volta, in semifinale nel 2009 nella sfida di Castellaneta Marina (4-1). Le cinque sconfitte nel 1968 e 1980 (come Unione Sovietica), poi nel 2005, 2007 e 2011. Con la vittoria di oggi, l’Italia raggiunge la Russia a 4 vittorie. Infatti le azzurre, sino ad oggi avevano vinto 3 le volte la Fed Cup: nel 2006 (3-2 al Belgio a Charleroi), nel 2009 (4-0 agli Stati Uniti a Reggio Calabria) e nel 2010 (3-1 agli Stati Uniti a San Diego). Mentre la Russia ha vinto 4 volte la Fed Cup: nel 2004 (3-2 alla Francia a Mosca), nel 2005 (3-2 alla Francia al Roland Garros), nel 2007 (4-0 all’Italia a Mosca) e nel 2008 (4-0 alla Spagna a Madrid).

Ninni Ricotta