Exstasis: un grande evento di video mapping dal 9 ottobre all’8 novembre nella chiesa di Santa Caterina

EXSTASIS
EXSTASIS

Palermo. È stato il primo evento annullato, lo scorso febbraio alle porte del lockdown per l’emergenza sanitaria in corso: un grande video mapping immersivo proiettato tra le pareti e gli stucchi della chiesa di Santa Caterina, in piazza Bellini, riproposto su grande richiesta a distanza di un anno dopo avere affascinato 3mila visitatori in 2 giorni.

“Exstasis”, video mapping prodotto da Odd Agency e Vm Agency Group all’interno della chiesa di Santa Caterina (piazza Bellini, 2), ritorna con una nuova veste per un lungo mese di proiezioni, da venerdì 9 ottobre a domenica 8 novembre, con spettacoli ogni mezz’ora: martedì e mercoledì due spettacoli alle 19.30 e alle 20 e da giovedì a domenica, 10 spettacoli, dalle 19 alle 23.30 (ultimo spettacolo); escluso il lunedì. (biglietti da 5 a 7,50 euro, gratuito bambini under4).

Occhi all’insù su Santa Caterina

Il video mapping “Exstasis” è il racconto di una trasformazione dell’anima, di un movimento che si fa corpo tra i giochi di pixel e le geometrie cangianti. I video artisti hanno ripercorso i cinque momenti del cammino estatico secondo Evelyn Underhill, mistica cattolica XX secolo: risveglio, purificazione o ascesi, illuminazione, notte oscura dell’anima, unione. Il mapping è un’eccellenza made in Sicily, selezionato tra i progetti finalisti al prestigioso Video Mapping Awards di Lille, oscar internazionale che premia le migliori esperienze immersive.

“L’emergenza Covid non è più in sé un’emergenza – dicono da Odd Agency – piuttosto un’evenienza con la quale occorrerà convivere ancora per lungo tempo. Non pensiamo però che si possa fare a meno, fino alla fine certificata dell’epidemia, della cultura, della fruizione dei nostri monumenti, della socialità nelle sue forme migliori e più nobili, di quelle esperienze culturali che rendono la vita interessante e ci permettono di crescere come singoli e come collettività.

Abbiamo deciso quindi di riproporre Exstasis aumentando le repliche, in modo da permettere a gruppi più piccoli di accedere, in sicurezza e nel rispetto di tutte le norme anti-covid, allo spettacolo”.

“Lo scopo per cui abbiamo promosso questa iniziativa è proprio quello di utilizzare il linguaggio dei giovani applicandolo all’arte – commenta Padre Bucaro, rettore della chiesa di Santa Caterina –  sono convinto che l’arte sarà davvero l’unico strumento che darà spazio alla fantasia e alla liberta di ciascuno di noi, soprattutto in questo momento. Avere coniugato l’arte secolare, interpretando lo spirito con cui la chiesa è stata costruita all’interno o a servizio di un monastero di clausura, per raccontare i gradi della vita mistica è una ottima riuscita di un lavoro moderno che riesce a raccontare il passato per rinnovarlo”.

“La possibilità di rifare adesso questo evento, che già avevamo annullato a febbraio, testimonia il coraggio degli operatori della cultura a servizio di una città in cui la cultura non deve fermarsi – dice Vincenzo Montanelli di Vm Agency, co-organizzatore dell’evento – non si può non ripartire. La città deve respirare fuori le mura delle case e non deve fermarsi”.

Il gruppo di creativi marchiato Odd Agency è una startup già di successo, con oltre 70 progetti in Sicilia e nel mondo. Dalla sua fondazione, nel 2014, si è imposta nel panorama dell’Isola per la capacità di offrire alla città un diverso turismo esperienziale che unisce tecnologia ed esperienza collettiva all’interno di chiese, monumenti e piazze cittadine. Tra gli ultimi riconoscimenti, il recente finanziamento di Invitalia, che ha premiato Odd Agency con le misure di sostegno economico Cultura Crea, destinate alle migliori esperienze nel campo dell’industria culturale italiana.

“Non ci siamo mai fermati e proprio in questo momento in cui l’attualità ci impone un ripensamento dei mestieri, vogliamo essere sempre più presenti alla nostra identità di artigiani dell’hi-tech a lavoro per la cultura”, dicono ancora dal team, ideatore con Riccardo Lupo e Carmelo Galati dell’iniziativa “Ex voto” durante i mesi di lockdown: il volto di Santa Rosalia con la mascherina addosso è stato proiettato tra i palazzi dei privati come simbolo di speranza.

Informazioni utili e costo biglietto:

L’ingresso al video mapping ha un costo di 7,50 euro (adulti), 5 euro (bambini dai 5 ai 16 anni), gratuito (under4). È preferibile prenotare il proprio biglietto online al sito exstasis.it/ oppure acquistare i biglietti sul sito “Ticketsms” al link: ticketsms.it/tag/EXSTASIS. Ingresso limitato a 80 persone per spettacolo. Per informazioni chiamare il numero 091.2738915 dalle 10 alle 18.

L’organizzazione prega i visitatori di recarsi all’ingresso della chiesa, 20 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, già muniti di autocertificazione Covid-19 sottoscritta al momento dell’acquisto del biglietto online o in presenza alla biglietteria. I posti per ogni singolo spettacolo sono limitati a un numero di 80 persone, obbligatori l’uso di mascherina e il distanziamento di almeno 2 metri.