Esodo incentivato in scadenza. Orlando “Opportunità da cogliere”

palazzo delle aquile
palazzo delle aquile - © FRANCO LANNINO / STUDIO CAMERA

Altri 50 lavoratori delle aziende partecipate hanno aderito all’opportunità  dell’esodo incentivato.
La scadenza per la presentazione delle domande è le 23.59 del prossimo 24 novembre, tramite la registrazione alla pagina apposita creata nel sito del Comune.

“L’Amministrazione comunale – afferma il sindaco Leoluca Orlando- ancora una volta con un apposito bando torna a fornire un’occasione di messa in sicurezza e di straordinaria opportunità economica ai lavoratori di Aziende partecipate e di Gesip, ALCUNI DEI QUALI come è noto non potranno accedere a trattamento pensionistico DI ANZIANITÀ e che economicamente hanno interesse ad avvalersi di tale opportunità. Aderire a questo bando – conclude Orlando – è un modo per mettere al riparo la propria situazione economica di fronte ai rischi di prospettiva che sono propri del bacino lavoratori Gesip”.

Allo stesso tempo, grazie all’accordo sottoscritto con l’INPS e all’apposito stanziamento di fondi comunali voluto dall’Amministrazione e deciso dal Consiglio Comunale, proseguirà fino a dicembre il pagamento delle somme integrative per i lavoratori Gesip, aggiuntive rispetto a quelle previste dalla Cassa Integrazione, PER ORE DI LAVORO AGGIUNTIVE GIÀ A PARTIRE DA SETTEMBRE E CON UN COSTO COMPLESSIVO DI CIRCA 350 MILA EURO MENSILI.