giovedì, 18 Luglio 2024
spot_img
HomePalermoEcco la nuova fermata De Gasperi, un ulteriore passo verso la conclusione...

Ecco la nuova fermata De Gasperi, un ulteriore passo verso la conclusione dei lavori del Passante di Palermo

Rete Ferroviaria Italiana (società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane) ha presentato oggi la nuova fermata De Gasperi, ulteriore passo verso la conclusione dei lavori del Passante di Palermo.

Intervenuti alla presentazione Renato Schifani, Presidente Regione Siciliana, Roberto Lagalla, Sindaco Comune di Palermo e Dario Lo Bosco, Presidente Rete Ferroviaria Italiana.

La fermata, operativa dallo scorso primo luglio, si inserisce nel più ampio progetto di raddoppio della linea nella tratta Palermo Centrale/Brancaccio – Punta Raisi, il principale asse di collegamento tra il capoluogo palermitano e i Comuni attigui, fino all’Aeroporto “Falcone e Borsellino” di Punta Raisi e la provincia di Trapani.

La nuova fermata De Gasperi è in sotterranea ed è fornita di due marciapiedi di cui uno a circa 8 m. al di sotto del piano stradale e il secondo a circa 21 metri al di sotto del piano stradale. Inserita nel tratto urbano del Passante, lungo via Monti Iblei – tra viale De Gasperi e viale Belgio – ne arricchisce ulteriormente la funzione metropolitana.

Grazie a percorsi tattili, 7 scale mobili e 2 ascensori, la fermata garantisce l’accessibilità alle persone a mobilità ridotta.

L’opera, dal valore di circa 12 milioni di euro, è stata realizzata dal Raggruppamento Temporaneo d’Impresa composto da Europea 92 S.p.A., Consorzio Stabile Research Società Consortile a r.l. ed Europea International S.p.A.

«Con l’apertura della fermata del passante ferroviario “De Gasperi” si completa una nuova realizzazione attesa da tempo, la cui attivazione migliora il servizio di trasporto pubblico di massa, favorisce le connessioni tra il centro città e le sue aree limitrofe e, quindi, contribuisce al decongestionamento del traffico veicolare. La tessitura del passante unisce i due estremi della città e concorre al sistema integrato della mobilità. Palermo investe sul ferrato, abbiamo apportato alcune modifiche al progetto del tram, consapevoli di giocare una partita importante sullo sviluppo dell’intermodalità, di cui il passante e, a breve, l’anello rappresentano due tasselli fondamentali. Insieme alla Regione Siciliana e a Rfi, che ringrazio, l’amministrazione comunale sta operando per raggiungere i nuovi obiettivi che riguardano proprio il completamento del passante e l’apertura dell’anello ferroviario».

Lo dichiara il sindaco di Palermo Roberto Lagalla, che oggi ha partecipato all’inaugurazione della fermata del passante ferroviario “De Gasperi”.  

CORRELATI

Ultimi inseriti