martedì, 7 Dicembre 2021
spot_img
HomesportDomenica il IV Trofeo Equilibra Running Team – VIII Trofeo Del Mare...

Domenica il IV Trofeo Equilibra Running Team – VIII Trofeo Del Mare Bagheria ‘Città del Gusto e delle Ville’

Bagheria “riprende a correre” con la gara firmata da Atletica Bagheria e Equilibra Running Team.  Atleti arriveranno da ogni parte della Sicilia. Start alle ore 10.30

Annullata lo scorso anno, a causa dalla pandemia, torna domenica prossima 14
novembre il IV Trofeo Equilibra Running Team – VIII Trofeo Del Mare Bagheria “Città del Gusto e delle Ville”. La manifestazione, valida come nona prova del Grand Prix di corsa su strada e organizzata dall’ Atletica Bagheria e da Equilibra Running Team, è stata presentata all’interno della Sala Borremans di Palazzo Butera.
A fare gli onori di casa è stato il sindaco di Bagheria Filippo Tripoli, che ha sottolineato
come la città, dopo aver  superato il periodo più critico della pandemia, stia ripartendo, con obiettivi precisi. Uno di questi è quello di ampliare l’offerta sportiva a Bagheria a cominciare dall’impiantistica, che potrebbe rinascere grazie anche ai fondi Ue del Pnrr.  

Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore Maurizio Lo Galbo, che ha parlato della
manifestazione podistica, come occasione non solo di sport ma anche di cultura e di
tradizione; Lo Galbo, tra l’altro, domenica, sarà presente alla gara insieme al primo cittadino e al sindaco di Ficarazzi Francesco Martorana.

Se Salvo Badagliacca, presidente dell’Equilibra Running Team Palermo, ha parlato di
quanto sia importante la sinergia con un main sponsor (Equilibra n.d.r.) che da anni crede nello sport come veicolo di promozione e di valorizzazione del proprio brand, Tommaso Ticali deus ex machina della manifestazione e presidente dell’Atletica Bagheria, ha snocciolato, nomi , statistiche, non dimenticando l’importanza di volontari, uomini e donne della Protezione Civile e agenti della Polizia Municipale che domenica  garantiranno la sicurezza dell’evento, presidiando strade e incroci.

Dal punto di vista tecnico, in gara ci saranno i pupilli di Ticali, Alessio Terrasi e Vincenzo Agnello, reduci dagli ottimi crono fatti registrare domenica scorsa ai tricolori di mezza maratona di Roma. Iscritto anche il “prete-volante” Don Vincenzo Puccio e gli amatori terribili Abdelkrim Boumalik, e Salvatore Mangiavillano. In chiusura di incontro sono stati premiati i piccoli “pistaioli” dell’Atletica Bagheria che si sono distinti nelle rispettive rappresentative provinciali e regionali.

Pergamene ad Alessandro Calvo, Luca Badita, Varonica Barba e Dario Cordaro.

IL PERCORSO

Confermato e velocissimo, è adatto a coloro che arriveranno a Bagheria per
migliorare il loro crono sui 10 km in strada. In tutto cinque giri da due chilometri un circuito cittadino che interesserà, via Diego D’amico (altezza villa Palagonia dove ci sarà la partenza e l’arrivo), corso Umberto I, corso Butera, via Libertà, via Quattrociocchi, via del Cavaliere, via Roccaforte, via Volta e via Roma. Un tuffo nella storia, di una cittadina che risplende di cultura e arte.

NEL RICORDO DI ALESSANDRO VAGHETTO

In occasione della manifestazione , sarà ricordato Alessandro Vaghetto, atleta della Polisportiva Atletica Bagheria, scomparso prematuramente nel giugno del 2020, sconfitto da un male incurabile. Presente in conferenza, a ricordare Alessandro, è stato il commosso papà Edoardo che domenica consegnerà al primo atleta della categoria M45 (per la quale gareggiava Alessandro) un targa in ricordo del I Memorial Alessandro Vaghetto.

PREMIO GIORNALISTICO

Con la gara di Bagheria torna anche il premio giornalistico che quest’anno è andato a Mario Pintagro cronista di Repubblica, scrittore e profondo conoscitore della storia dell’atletica siciliana, che ha ritirato pergamena e piatto in ceramica direttamente dalle mani del sindaco Filippo Tripoli.

NORME ANTICOVID

La gara si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti-covid vigenti al
momento della manifestazione. Sarà obbligatorio il green pass che dovrà essere
presentato dagli atleti al momento del ritiro dei pettorali (singole buste per singolo ritiro) così come l’autocertificazione che invece andrà consegnata.

MAGLIA TECNICA E PACCO GARA

Ricco e di qualità il pacco gara che andrà a tutti gli atleti presenti domenica a Bagheria, pacco gara che contiene (oltre a prodotti offerti dallo sponsor) anche la maglia tecnica della Runnek. Post gara piatti in ceramica per i classificati di categoria, sfincione bagherese e prodotti a chilometro zero, per le tre società maschili e
femminili più numerose.

CORRELATI

Ultimi inseriti