Domenica al museo: il 5 maggio torna l’appuntamento con le aperture gratuite

Palazzo Abatellis - cortile

Domenica 5 maggio, anche Palermo, come di consueto, aderisce all’iniziativa “Domenica al museo“, attraverso la quale, nella prima domenica di ogni mese, molti luoghi culturali e siti archeologici saranno visitabili gratuitamente. Per questo prossimo appuntamento, aderiranno all’iniziativa, tra gli altri: la Galleria di Palazzo Abatellis, il Museo di Palazzo Mirto, il Museo archeologico Antonino Salinas (per le mostre temporanee), San Giovanni degli Eremiti, il Castello della Cuba, il Castello a mare, il Museo di arte contemporanea di Palazzo Belmonte Riso, la Real Casina Cinese, l’Oratorio dei Bianchi, oltre gli appuntamenti consueti per la #domenicaalmuseo alla Gam di Palermo, con le visite guidate alle collezioni Ecco gli indirizzi e gli orari di alcuni dei siti aperti:


Galleria Regionale della Sicilia – Palazzo Abatellis, (via Alloro, 4) dalle ore 9 alle ore 13;

Palazzo Mirto (via Merlo, 2) dalle ore 9 alle ore 13;

Museo Archeologico Regionale “A. Salinas” (piazza Olivella, 24) dalle ore 9 alle ore 13;

Chiostro di San Giovanni degli Eremiti (via dei Benedettini) dalle ore 9 alle ore 13;

Cuba e Necropoli Punica (corso Calatafimi, 100) dalle ore 9 alle ore 13;

– Area Archeologica del Castello a Mare dalle ore 9 alle ore 13;

– Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia – Palazzo Belmonte Riso (corso V. Emanuele, 365) dalle ore 10 alle ore 20; La casa delle farfalle rimane a pagamento: intero 5 euro (anziché 8), ridotto 3 euro (anziché 5). Orari 10-18,30.

Casina Cinese (via degli Abruzzi, 1) dalle ore 9 alle ore 13.

Ed ancora,

Villino Florio e Giardino (via Regina margherita, 38) dalle ore 9 alle ore 13;

Chiostro di Monreale (piazza Duomo- Monreale) dalle ore 9 alle ore 13;

Area archeologica Monte Jato dalle 9,30 alle 13,30;

Area archeologica Himera dalle 9,30 alle 13,30;

L’iniziativa è valida in tutta l’Isola. Info su tutti gli altri siti a Palermo e in Sicilia sul portale web Regione Siciliana-Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.

Al museo delle Marionette Antonio Pasqualino, a partire da maggio, ogni prima domenica del mese il biglietto d’ingresso costerà un euro.

Per domenica 5 maggio, previa prenotazione (telefono 091/328060), alle ore 11 e alle ore 12, le guide del museo accompagneranno grandi e piccini alla scoperta del suo prezioso patrimonio. Il costo della visita guidata è 5 euro per il biglietto intero e 3 per il ridotto; la visita, della durata di 45 minuti, è riservata a un massimo di 20 persone.

In mostra un mondo di marionette, pupi, burattini e ombre provenienti da tutto il mondo e cinque collezioni proclamate dall’UNESCO capolavoro del patrimonio orale e immateriale dell’umanità.

Print Friendly, PDF & Email