“Difendere i diritti dei pensionati. Sostenere i diritti dei cittadini”. Nuovi appuntamenti della Uil Pensionati Sicilia

Dopo San Giuseppe Jato e Partinico, è la volta di Misilmeri e Termini Imerese

Proseguono gli appuntamenti della Uil Pensionati Sicilia in provincia di Palermo propedeutici alla stagione congressuale che vedrà la riforma organizzativa del sindacato, sia a livello nazionale che regionale e territoriale.

Dopo San Giuseppe Jato e Partinico, è la volta di Misilmeri e Termini Imerese dove si terranno, rispettivamente giovedì 8 e venerdì 9 febbraio, due iniziative sindacali accomunate dal titolo “Difendere i diritti dei pensionati. Sostenere i diritti dei cittadini” che la Uil Pensionati Sicilia ha scelto per illustrare la novità racchiusa nella riforma che riguarda non soltanto la sostituzione delle leghe con i presidi, ma anche la costituzione di nuove strutture territoriali: l’obiettivo è rendere il sindacato più funzionale e a misura di cittadino, rinforzandone la presenza anche a livello locale.

L’assise sindacale che si terrà a Misilmeri si svolgerà a partire dalle 16:30 presso i locali della Chiesa del Sacro Cuore, in via Carso 25; i lavori saranno presieduti dal responsabile organizzativo della Uil Pensionati Sicilia Francesco Audenzio Quartararo e vedranno gli interventi di Antonino Romano della Uil Pensionati di Misilmeri, del presidente dell’Associazione per i Diritti degli Anziani di Palermo Gaetano Cuttitta e del segretario generale della Uil Sicilia Claudio Barone.

La relazione è affidata ad Alberto Magro, responsabile dell’Area Politiche Territoriali della Uil Pensionati Sicilia; a concludere sarà il segretario generale della Uil Pensionati Sicilia Antonino Toscano.

Il giorno successivo, alle 10, presso la sede della Uil Pensionati di Termini Imerese, in via Stesicoro 48, si terrà il secondo appuntamento: a relazionare sarà il responsabile provinciale della Uil Pensionati di Palermo Pino Caruso.

L’incontro sarà presieduto da Francesco Audenzio Quartararo e si concluderà con le riflessioni di Antonino Toscano; interventi di Giovanni Di Prima della Uil Pensionati di Termini Imerese, di Gaetano Cuttitta e Claudio Barone.

Print Friendly, PDF & Email