Delirio di donne deliranti: al teatro Brancaccio una pièce tutta al femminile

Sei personaggi interpretati da sei donne con sfaccettature caratteriali diverse, ma con il medesimo paradossale taglio interpretativo

Locandina "Delirio di donne deliranti"

Venerdì 8 e sabato 9 giugno, al teatro Brancaccio di via San Ciro 15 a Palermo, andrà in scena lo spettacolo dal titolo “Delirio di donne deliranti”, il cui inizio è previsto alle ore 21:30.

Una brillante pièce, tutta al femminile che, ripercorrendo il teatro dell’assurdo, mostra una logicità “illogica” sia nella drammaturgia, sia nel disegno registico dei movimenti. Ritmi frenetici, onomatopee musicali, coordinazione fisica, dialoghi serrati, e tanto altro saranno la base di questa rappresentazione che vedrà sei donne con sfaccettature caratteriali diverse ma con il medesimo paradossale taglio interpretativo. Ciò che è sensato diviene insensato, ciò che è ragionevole diviene irragionevole, ciò che è quotidiano diviene astratto e immaginario. Un esilarante concerto di parole e gesti che, in un crescendo esasperato, si trasformerà in un vero e proprio “delirio”.

Protagoniste sul palco saranno: Federica Benigno, Ilenia Scalia, Eliana D’Amico, Antonella La Licata, Valentina Todaro, Francesca Picciurro. Regia di Carlo D’Aubert, assistente alla regia, Tiziana Carrabino; direttori di scena: Marilù Filippone e Salvo Ficano.

Ingresso 8 euro.

Info e prenotazioni: 331.8487559