domenica, 24 Ottobre 2021
spot_img
HomearteDal fiume Oreto in poi... un viaggio nella valle del fiume in...

Dal fiume Oreto in poi… un viaggio nella valle del fiume in una mostra collettiva di arti visive

Dal 25 settembre al 3 ottobre allo Spasimo di Palermo nell'ambito della Settimana delle culture

Sabato 25 settembre, a partire dalle ore 18:30, si terrà all’interno del complesso monumentale di Santa Maria dello Spasimo, a Palermo, l’inaugurazione della mostra collettiva di arti visive “Palermo Multiculturale, dal fiume Oreto in poi …” un viaggio naturalistico ed antropologico nella valle del fiume, alle radici della realtà multiculturale di Palermo.  

L’evento, inserito nell’ambito della Settimana delle Culture, rappresenta la chiusa del progetto Oreto d’Arte, curato dalla rete di artisti, creativi ed istituzioni culturali del Forum del Contratto di Fiume e di Costa dell’Oreto, con capofila l’associazione Regioniamo Sicilia.

Il progetto, in particolare, ha preso piede nei mesi di maggio e giugno, quando pittori, scultori, poeti, fotografi e musicisti hanno invaso, con la loro colorata allegria, la zona del Fiumelato di Meccini, la foce dell’Oreto e il fiume Sant’Elia, luoghi simbolo degli sforzi congiunti di professionisti, associazioni ed istituzioni verso il recupero e la riscoperta del nostro territorio.  

Dal 25 settembre al 3 ottobre, sarà dunque possibile contemplare il fiume attraverso i dipinti dei partecipanti alle estemporanee, ascoltare la musica delle sue acque, suonata dagli strumenti dei gruppi musicali, accogliere le esperienze di quanti hanno vissuto il fiume Oreto e riabbracciare finalmente quelle che sono le nostre radici. 

CORRELATI

Ultimi inseriti