Dal 2 aprile al 2 maggio, il Parco della Salute di Palermo sarà disabled friendly

Il Parco, a turni di 30 minuti e con precedente prenotazione, aprirà alle persone con disabilità fisiche e intellettive

parco della salute
parco della salute

Il Parco della Salute, sito al Foro Umberto I, a Palermo, fa un regalo ai cittadini che più soffrono le attuali, giuste, restrizioni. A partire da giovedì 2 aprile – Giornata mondiale per la consapevolezza sull’Autismo – e fino al 2 maggio le persone autistiche, con ADHD, con disabilità fisiche e/o intellettive, con disturbi del neurosviluppo e deficit neurosensoriali, residenti nel Comune di Palermo avranno
l’opportunità di trascorrere del tempo al parco in compagnia di un adulto di
riferimento che dovrà essere un proprio familiare oppure una persona che
se ne prende stabilmente cura.

L’ingresso al Parco del Foro Italico intitolato a Livia Morello, avverrà in maniera contingentata, a turni da 30 minuti per 2 persone a volta, dal lunedì al venerdì – eccetto i giorni del 13 aprile e del 1° maggio – dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

Per fruire del parco sarà necessario effettuare una prenotazione contattando il numero telefonico 334 8703074.

Il Comune di Palermo ha autorizzato l’avvio di tale attività che rientra tra le cause di necessità previste dalla normativa vigente in materia di Coronavirus.

Vivi Sano Onlus, associazione che gestisce il Parco della Salute, ricorda agli interessati di uscire da casa muniti dell’autocertificazione vigente e della certificazione attestante la condizione di disabilità.

Arrivati al parco bisognerà poi prendere visione del vademecum predisposto. I volontari della Onlus doneranno una mascherina nel caso in cui la persona con
disabilità dovesse esserne sprovvista all’ingresso. Su richiesta sarà presente
un esperto, psicologo o psicoterapeuta, di Vivi Sano.

La struttura palermitana, unica in città accessibile alle persone con disabilità sarà in questi giorni una zona franca per loro. Un’area a verde di 8000 mq. di fronte Porta Felice, ingresso alla città storica, e al mare. Mette a disposizione gratuitamente un prato relax, giochi inclusivi, un campetto sportivo polivalente e un giardino sensoriale.

Info:

www.parcodellasalute.it | www.vivisano.org