“Cuochi d’Italia” inizia la sfida per Helios Gnoffo

Helios Gnoffo
Helios Gnoffo

Questa sera alle 19:40 su TV8 andrà in onda una nuova puntata dello show televisivo “Cuochi d’Italia” condotto dallo chef Alessandro Borghese.

Il format prevede la partecipazione di 20 chef professionisti provenienti da tutto lo stivale, ciascuno rappresentate della propria regione che si sfidano, attraverso prove dirette, a colpi di mestolo e friggitrice per ottenere il titolo di Miglior cuoco regionale d’Italia. Tutte le portate saranno giudicate dai durissimi e stellati chef Gennaro Esposito e Cristiano Tomei, il tutto sotto la mediazione dello chef Alessandro Borghese.

Questa sera a correre per la vittoria ci sarà il palermitano Helios Gnoffo dell’Osteria Mercede di via Pignatelli Aragona 52 che tenterà di sconfiggere il suo avversario a colpi di piatti tipici della tradizione siciliana, con l’intento di esaltare le materie prime e stupire i giudici.

Una sfida all’ultimo piatto per Helios, un modo per far conoscere alcune perle culinarie della tradizione nostrana ai due giudici che proclameranno il vincitore. L’Italia è un paese le cui regioni hanno un patrimonio enogastronomico senza eguali, una cultura più che millenaria che questo programma cerca di mostrare agli spettatori e di far conoscere, attraverso sfide divertenti, un pezzo di ciascuna regione e in questo sicuramente Helios Gnoffo non tradirà le aspettative.

In esclusiva al GCPress, Helios Gnoffo ha dichiarato «Una volta finite le selezioni aspettavo con ansia il risultato della mia prova – quando mi hanno detto che sarei entrato ufficialmente la gioia è stata enorme – continua lo chef – la mia è una cucina semplice ed ha come protagonista il mare che credo sia la più grande risorsa della Sicilia. Cerco di mettere in ogni mio piatto tutta la tradizione mediterranea, il mio scopo è esaltare ogni sapore senza snaturarlo perché l’unicità delle nostre materie prime non teme confronto».

Print Friendly, PDF & Email