domenica, 24 Ottobre 2021
spot_img
HomeSiciliaCovid, preoccupa la diffusione: in aumento nuovi positivi, ricoveri, terapie intensive e...

Covid, preoccupa la diffusione: in aumento nuovi positivi, ricoveri, terapie intensive e deceduti

L’ufficio Statistica del Comune di Palermo rende noti i dati relativi all’andamento della pandemia da Covid 19 in Sicilia e diffusi domenica 22 agosto 2021, dal Dipartimento della Protezione Civile. 

“La settimana appena conclusa – scrivono – ha fatto registrare ancora una volta un preoccupante incremento della diffusione del Covid-19 in Sicilia: sono aumentati i nuovi positivi, gli attuali positivi, i ricoverati (ordinari e in terapia intensiva), i nuovi ingressi in terapia intensiva e le persone decedute”.

Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono 9081, il 32,9% in più rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrato un incremento del 34,1%. E’ cresciuto anche il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati, passato dal 6,3% al 7,8%. L’incremento registrato questa settimana è il più alto dallo scorso mese di gennaio.

Il numero degli attuali positivi è pari a 23460, 5424 in più rispetto alla settimana precedente.
Le persone in isolamento domiciliare sono 22672, 5242 in più rispetto alla settimana precedente. 
I ricoverati sono 788, di cui 84 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente sono aumentati di 182 unità (i ricoverati in terapia intensiva invece sono aumentati di 16 unità). Nella settimana appena conclusa si sono registrati 45 nuovi ingressi in terapia intensiva (il 36,4% in più rispetto ai 33 della settimana precedente).

Il numero dei guariti (234873) è cresciuto di 3579 unità rispetto alla settimana precedente. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari all’88,8% (90,5% domenica scorsa).
Il numero di persone decedute registrato nella settimana è pari a 78 (contro le 55 della settimana precedente). Complessivamente le persone decedute sono 6219, e il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari al 2,4% (come la settimana scorsa).
I ricoverati complessivamente rappresentano il 3,4% degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva lo 0,4%).

CORRELATI

Ultimi inseriti