Covid, a Palermo chiudono per sanificazione: piscina comunale, uffici di piazza Marina, palazzo Comitini

coronavirus
coronavirus

La Piscina comunale resterà chiusa oggi per effettuare una sanificazione dei locali. Ieri sera, infatti, un atleta ha informato i responsabili della positività al tampone. Grazie al sistema di tracciamento degli ingressi, tutte le persone che hanno frequentato la struttura negli stessi giorni dell’atleta positivo stanno ricevendo in queste ore una email informativa. Le attività riprenderanno regolarmente il 29 settembre.

E’ stata disposta la chiusura dei locali della Postazione decentrata di piazza Marina e il personale comunale è stato collocato in modalità agile al fine di consentire la igienizzazione e sanificazione della struttura comunale. Il provvedimento si è reso necessario poiché una dipendente comunale, cui un familiare è risultato positivo al COVID 19, ha cominciato ad accusare sintomi assimilabili a sindrome influenzale.

Per la giornata di domani, martedì 29 settembre 2020, è stata disposta la chiusura di Palazzo Comitini al fine di consentire la igienizzazione e sanificazione dei locali. Il provvedimento si è reso necessario poiché due dipendenti della Città Metropolitana di Palermo sono risultati positivi al COVID 19.

RIAPERTURE

Completati gli interventi di sanificazione e igienizzazione, i locali della V Circoscrizione di Largo Pozzillo, a Borgo Nuovo, riapriranno al pubblico a partire da mercoledì 30 settembre, secondo i giorni e negli orari prestabiliti.  

Riaprono anche altri tre asili comunali che erano stati chiusi nei giorni scorsi in via precauzionale per casi o sospetti casi Covid di genitori o dipendenti.
I locali del nido “Allodola”, in via dell’Allodola, a Falsomiele, e del “Tom & Jerry”, in via Leonardo da Vinci, sono stati sottoposti alla sanificazione straordinaria prevista dai protocolli. In base a
indicazioni fornite dall’Azienda sanitaria provinciale, il servizio potrà riprendere regolarmente in entrambe le strutture domani 29 settembre. Anche l’asilo “Braccio di Ferro”, all’Albergheria,
sanificato nel corso delle prossime ore e, con il via libera dell’Asp, potrà tornare ad accogliere bambine e bambini mercoledì 30 settembre.
Oggi, invece, hanno riaperto sia i nidi “Melograno”, in via Monte San Calogero, e “Filastrocca”, in via Tembien, che la sezione di scuola dell’infanzia “Rosolino Pilo”, in via Augusto Elia. 

AGGIORNAMENTO AL 29 SETTEMBRE

La piscina comunale resterà chiusa al pubblico anche oggi e domani, mercoledì 30 settembre. La decisione è stata presa per definire i lavori di sanificazione della struttura a tutela della salute dei frequentatori e dei dipendenti in servizio nell’impianto natatorio. Le attività della piscina comunale sono state interrotte perché un atleta ha informato i responsabili della positività al tampone. Salvo imprevisti, le attività riprenderanno regolarmente giovedì 1 ottobre. Coloro che avevano effettuato prenotazioni per oggi e domani sono stati informati tramite email.

Giovedì 8 ottobre, invece, il cimitero di Santa Maria dei Rotoli sarà chiuso al pubblico e a tutte le operazioni cimiteriali per disinfestazione.