mercoledì, 1 Dicembre 2021
spot_img
HomePalermoCovid 19, il punto sui contagi nelle strutture educative comunali di Palermo

Covid 19, il punto sui contagi nelle strutture educative comunali di Palermo

Ecco anche gli indicatori territoriali sul covid 19 aggiornati al 1° novembre 2020

Sono complessivamente 14 i nidi e le scuole dell’infanzia del Comune di Palermo che hanno registrato casi Covid-19 dall’inizio dell’anno scolastico e che sono stati temporaneamente chiusi. Alcuni sono già stati riaperti mentre per altri, terminate le operazioni di sanificazione, si attendono istruzioni dalla ASP.

Ad essere state chiuse (e già tutti riaperte) sono state in particolare quattro scuole dell’infanzia: Altarello (chiusa il 13 ottobre per positività di un dipendente), Oberdan (chiusa il 5 ottobre per positività di un alunno), Palmerino (chiusa il 9 settembre per positività di un genitore), Rosolino Pilo (chiusa il 22 settembre per positività di un dipendente Reset).

Tra i nidi, ad essere stati chiusi sono stati invece dieci quelli interessati:

– Braccio di Ferro (chiuso il 18 settembre per positività di un dipendente)
– Domino (chiuso il 15 ottobre per positività di un genitore)
– Faro (chiuso il 24 settembre per positività di  un genitore) 
– Filastrocca (chiuso il 15 settembre per positività di un dipendente)
– Melograno (17 settembre per positività di un genitore)
– Pantera Rosa (chiuso il 26 ottobre per positività di un dipendente) 
– Pellicano (chiuso il 15 ottobre per positività di due dipendenti) 
– Peter Pan (chiuso il 24 settembre per positività di un genitore) 
– Tom & Jerry (chiuso il 24 settembre per positività di un dipendente) 
– Topolino (chiuso il 23 ottobre per positività di un dipendente).

Di questi, sono ancora chiusi il “Pantera Rosa” e il “Topolino” per i quali si attendono indicazioni sulla riapertura da parte dell’Azienda sanitaria provinciale.

Indicatori territoriali aggiornati al 1° novembre 2020

Al termine della settimana che va dal 26 ottobre al 1° novembre, si propongono la tavola e i grafici aggiornati relativi al confronto degli indicatori della Sicilia con quelli delle altre regioni e delle province autonome.

Dal confronto aggiornato con i dati relativi alle altre regioni e province autonome (rapportati a 100 mila abitanti) si conferma la sensibile risalita del numero di nuovi positivi in tutte le regioni italiane che si registra ormai da alcune settimane.

In  Italia, complessivamente,  nella  settimana  dal 26  ottobre  al 1°  novembre si  sono registrati 183553 nuovi positivi, in aumento del 64,6%rispetto ai 111541 della settimana precedente; nello stesso periodo in Sicilia si sono registrati 5956 nuovi positivi, con un incremento del 29,3% rispetto alla settimana precedente.

CORRELATI

Ultimi inseriti