Coronavirus e diritti dei cittadini: una diretta Facebook con il mental coach Roberto Re

coronavirus e i diritti
coronavirus e i diritti

Tra gli ospiti delle dirette realizzate dallo Studio legale Leone-Fell, giovedì 26 marzo alle 15, ci sarà Roberto Re, il mental coach numero uno in Italia, che spiegherà via Facebook, in esclusiva all’interno del gruppo “Coronavirus i diritti dei cittadini”, come affrontare al meglio questo difficile periodo.

La quarantena, le restrizioni, gli obblighi e i divieti, la paura e l’ansia da contagio attanagliano gran parte della popolazione e l’ottimismo ostentato dal leitmotiv “Andrà tutto bene” si scontra con sempre più frequenti e comprensibili momenti di sconforto. Ed è proprio quando l’ottimismo lascia il posto allo scoraggiamento che è necessario intervenire e ristabilire un equilibrio. Perché è giusto avere paura ma è altrettanto corretto imparare ad affrontare le proprie ansie per non cadere in depressione.

In questi ultimi giorni, sono tanti gli esperti che gratuitamente hanno messo a disposizione degli iscritti, e non solo, le proprie competenze per aiutare famiglie, anziani, lavoratori e imprenditori e spiegare loro come districarsi tra decreti e norme non sempre chiari e rapportarsi con una realtà nuova che limita la libertà individuale e mette in crisi aziende e dipendenti. Avvocati, commercialisti, deputati ed esponenti del mondo delle imprese che, ogni giorno, si sono alternati su Facebook, dando consigli e suggerimenti e rispondendo in diretta a tutte le domande degli utenti.

“Abbiamo coinvolto anche Roberto Re – spiegano Francesco Leone, Simona Fell, Ciro Catalano e Floriana Barbata, soci fondatori dello studio legale Leone-Fell & C. e ideatori del gruppo Coronavirus i diritti dei cittadini che ad oggi conta oltre 10mila iscritti – perché crediamo che possa dare una mano a tutti gli italiani che stanno iniziando ad avvertire il contraccolpo, che hanno paura del presente ma anche e soprattutto del futuro che, oggi più che mai, appare incerto e imprevedibile. L’umore alto e un atteggiamento mentale corretto sono le uniche armi che ci aiuteranno a combattere con più forza questa battaglia e a farci superare senza ulteriori conseguenze la quarantena. Abbiamo deciso di aiutare gli altri perché, come fanno i medici in corsia, tutti in questo Paese devono fare qualcosa, dare il proprio contributo, gratuitamente. E lo abbiamo fatto nel modo a noi più familiare – precisano i legali – mantenendo un constante contatto con gli utenti, essendo presenti su tutte le piattaforme, ogni giorno, sabati e domeniche compresi, perché se l’Italia si ferma noi abbiamo il dovere morale di restare al fianco di chi ha bisogno di tutele, ma anche solo di un consiglio. Oggi più che mai sentiamo che questo è il nostro ruolo, questo è il nostro posto!”

Lo studio legale ha inoltre creato una sezione all’interno del proprio sito dove è possibile visionare tutti i decreti emanati, ricevere una corretta informazione semplificata e più vicina al cittadino e scaricare gratuitamente tutta la modulistica necessaria per chiedere le agevolazioni previste dall’ultimo decreto “Cura Italia” e dai precedenti, come rimborsi aerei e di viaggio, sospensione del mutuo, delle rette di scuole e atenei, ecc.

(Per vedere le dirette: avvocatoleone.com/coronavirus-dirette-live-esperti/)
(Per accedere alla sezione: avvocatoleone.com/coronavirus-diritti-cittadini/)