Coronavirus, a Palermo Amap avvia la produzione di gel igienizzante

gel-igienizzante-mani
gel-igienizzante-mani

I primi sessanta litri di igienizzante “made in AMAP” sono stati prodotti oggi dai laboratori dell’azienda comunale.
Lunedì mattina era arrivata l’autorizzazione dell’Agenzia delle Dogane per l’acquisto dei quantitativi di materie prime necessarie, e da ieri pomeriggio il personale ha avviato la produzione.

L’indicazione di sfruttare le competenze e le certificazioni dell’Azienda che gestisce il servizio idrico integrato in città e provincia era venuta dal sindaco Leoluca Orlando nel corso di una delle riunioni telematiche quotidiane tenute dalla Giunta con i presidenti delle partecipate.

Da oggi, quindi, l’Azienda potrà evitare il ricorso al mercato per l’acquisto di uno dei beni i cui costi sono lievitati nelle ultime settimane a seguito dell’emergenza per il contagio da Coronavirus.

Il composto è ottenuto miscelando acqua ossigenata, acqua distillata, glicerina, alcool.

“In questo momento particolarmente difficile – afferma il presidente di AMAP, Alessandro Di Martino – tutta l’azienda e tutti i lavoratori sono impegnati a mettere a servizio della comunità le proprie competenze. Intanto con questo passo evitiamo un ulteriore ‘affollamento’ del mercato. Nei prossimi giorni, valutando tempi e costi di produzione del prodotto, condivideremo la possibilità che anche le altre aziende comunali possano utilizzarlo per le proprie necessità che in queste settimane sono certamente accresciute”.

Per il sindaco Leoluca Orlando “si conferma che l’AMAP e i suoi lavoratori sono una risorsa per la nostra comunità. Una risorsa preziosa come l’acqua che gestiscono.
E una risorsa preziosa perché animata da spirito di servizio per mettere a frutto importanti competenze, risorse tecniche e professionalità”.