sabato, 4 Febbraio 2023
spot_img
HomesportCorini: "la partita di domani sera con il Bari sarà una bella...

Corini: “la partita di domani sera con il Bari sarà una bella sfida”

Eugenio Corini esordisce, nella solita conferenza prima di una partita di campionato, con queste parole: “Bari forte e in salute, sono sicuro che i nostri tifosi saranno il tredicesimo uomo in campo “.

“E’ una sfida molto stimolante, sono due grandi piazze – prosegue il Mister -. Mi ricordo la gara di andata e l’impegno che ci hanno messo i miei ragazzi”.

Proseguendo: “Il pari con il Perugia ci ha stimolati, visto l’andamento della partita. Distratti nel primo tempo, certo prendere due goal ad inizio partita ci ha tagliato le gambe. Poi ci siamo illusi quando abbiamo accorciato le distanze. Ma al terzo goal dei perugini, la squadra si è deconcentrata. Nel secondo tempo il nostro atteggiamento è cambiato e siamo riusciti ad agguantare un meritato pareggio che ci ha ancora caricati di più”.

“Per quanto riguarda la situazione a centrocampo, come sapete, l’assenza forzata di Gomes, i suoi tempi di recupero saranno precisati la prossima settimana, e quella di Stulac, si sta cercando di fare in fretta per recuperarlo, condizioneranno la partita, ma ho chiesto ai miei ragazzi di stringere i denti in attesa dei nuovi arrivi”.

Proseguendo poi sui giocatori che questa settimana si sono allenati poco ha detto: “Vido salterà sicuramente la partita con il Bari, mentre Sala sarà disponibile. Bettella sta recuperando. In sintesi abbiamo 16 giocatori di movimento a disposizione”.

Poi ha fato cenno sul mercato: “Con la Società c’è un dialogo continuo, l’arrivo di Gennaro Tutino (ndr proviene dal Parma Calcio – in prestito con diritto di riscatto) è importante visto che sarà disponibile da subito contro il Bari”.

Corini dopo ci ha tenuto ad assicurare i media presenti alla conferenza stampa che: “qualche acquisto a centrocampo si farà”.

Poi è ritornato sulla gara di andata a Bari e si è soffermato sul fatto che ancora in campo mancavano diversi giocatori che sarebbero arrivati in seguito. Allora ho impiegato Valente e Marconi, giocatori che quando li ho chiamati si sono fatti trovare sempre pronti anche adesso”.

Infine ha ammesso: “sarà una partita difficile, il Bari ha una squadra allestita molto bene e ben strutturata con un allenatore molto preparato. Indubbiamente noi dovremo impegnarci di più, in tutti i casi mi aspetto una bella sfida”.

N.B. L’immagine di copertina è tratta dal sito del Palermo FC.

CORRELATI

Ultimi inseriti