martedì, 30 Novembre 2021
spot_img
HomePalermoConsiglio comunale approva variante urbanistica ex Poste italiane a Brancaccio

Consiglio comunale approva variante urbanistica ex Poste italiane a Brancaccio

Il Consiglio Comunale, ieri sera ha approvato la delibera di variante urbanistica per destinazione di uso di immobile della città metropolitana che si trova in via Cirrincione a Brancaccio.

Di fatto, la delibera consente di realizzare il progetto di riqualificazione e trasformazione in edificio scolastico dell’immobile già sede di Poste italiane e oggi di proprietà pubblica della Città metropolitana.

“L’approvazione sollecita e tempestiva della delibera – ha commentato il sindaco Leoluca Orlando – è  la conferma di un armonico rapporto tra Citta’di Palermo e Città metropolitana e consentirà di accedere a fondi statali ( DPCM 25 maggio 2016) per la riqualificazione e sicurezza delle periferie e rafforzerà la politica di uscita dalla logica emergenziale del ricorso agli affitti di immobili privati con evidenti  economie; si realizzerà così anche il miglioramento dei servizi scolastici di grado superiore di competenza della neonata Città metropolitana con la realizzazione di un polo scolastico polivalente”.

CORRELATI

Ultimi inseriti